Cepagatti, domande per il rimborso delle spese per l’acquisto dei libri di testo entro l’11 marzo

Scadrà l’11 marzo prossimo il termine di presentazione delle domande per ottenere dal Comune di Cepagatti il rimborso delle spese di acquisto dei libri di testo per gli studenti che frequentano la scuola secondaria di primo e secondo grado. Le richieste dovranno essere presentate all’Ufficio Protocollo dopo aver riempito il modulo disponibile presso gli Uffici Sociali o scaricabile dal sito web del Comune www.comune.cepagatti.pe.it .

Secondo quanto deliberato dalla Giunta Comunale, guidata dal sindaco Sirena Rapattoni, potranno accedere al benefici della fornitura di libri gratuita o semigratuita i nuclei familiari con reddito Isee pari o inferiore a 15.493,71 euro con i seguenti criteri riportati nell’apposito avviso pubblico: 1° fascia, valore Isee pari o inferiore a 10mila euro, 100% di gratuità; 2° fascia, valore Isee, da 10mila a 15493,71 euro, 70% di gratuità.

Nel caso in cui il finanziamento fosse sufficiente a soddisfare tutte le richieste, nell’interezza dei costi dimostrati, si procederà al rimborso totale delle somme richieste.

I fondi assegnati al Comune di Cepagatti dalla Regione Abruzzo per la ripartizione sono complessivamente di 36.869,74 ai quali va ad aggiungersi la quota residuale non erogata negli anni precedenti che ammonta a 12.133,71 euro

Le spese per l’acquisto di libri di testo dovranno essere comprovate da una documentazione da allegare alla domanda e cioè: copia di documento identità del richiedente,attestazione Isee, fattura della spesa sostenuta dalla quale sia possibile rilevare il nominativo dell’alunno, indicazione dei testi acquistati con i prezzi, la spesa totale sostenuta,elenco dei libri di testo rilasciato dalla scuola di appartenenza.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *