Celano, Porte aperte sull’archeologia della Marsica il 19 settembre

Musè – Museo Paludi di Celano

Porte aperte sull’archeologia della Marsica

Aprono le porte i depositi e i laboratori della Soprintendenza Archeologia dell’Abruzzo, ospitati all’interno del Museo Paludi di Celano. Il personale del Nucleo Operativo della Marsica accompagna i visitatori attraverso i luoghi in cui arrivano i reperti degli scavi del territorio che una volta si affacciava sul lago Fucino, prosciugato nella seconda metà dell’Ottocento. Le prime operazioni di accoglienza e di messa in sicurezza, gli interventi di restauro, le analisi, la catalogazione e la successiva valorizzazione dei beni sono raccontati dai reperti di recente riportati alla luce a Celano, Alba Fucens, Lucus Angitiae (Luco dei Marsi), Marruvium (San Benedetto dei Marsi) e dal territorio della Marsica.

Tra questi gli oggetti in legno da Alba Fucens e la tomba dell’uomo dell’Eneolitico, recuperato integro nella posizione rattratta, che, grazie alle ricerche in corso, fornirà preziose indicazioni sulla sua origine e sugli spostamenti dell’epoca. Sabato 19 settembre 9.30 e 11.00 Info 366-9615633

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *