Celano, jazz e cucina abruzzese al Castello Piccolomoni il 14 marzo

Venerdi 14 marzo, alle 21 l’ass CONCERT/AZIONE EVENTI presenta un’altra serata all’insegna del jazz e della prelibata cucina della Locanda Madonna delle vigne di Celano. Per l’occasione è in programma anche la partecipazione della Cantina Cooperativa del Fucino che farà degustare i propri vini. Stavolta sarà un quartetto ad allietare orecchie e stomaco dei partecipanti, gli “Andavamo male in matematica” fondato dal maestro Rosati con il concerto intitolato Periferiche del jazz. Nicolino Rosati, polistrumentista,diplomato in fagotto, composizione armonia e arrangiamento jazz, compone , arrangia per orchestre di fiati, big band e gruppi combo. Musicista molto noto nella Marsica e in Abruzzo per la direzione dell’orchestra di fiati di Celano e della young band dei Leoncini di Abruzzo di Pescina.

Con il suo quartetto di jazz gli “Andavamo male in matematica”, propone brani di vari stili: Rag time, Blues, Ballads, Swing, canzoni di autori italiane e straniere rivisitando autori come: Duke Ellington, Count Basie, Charlie Parker, Thelonius MOnk, Dizzie Gillspie, Miles Davis HOrace Silver, Paul Desmond, CHick Corea, Herbie HancocK, Antonio Carlos Jobim, Vinicius de Moraes, Luiz Bonfa, Chico Buarque de Hollanda e tanti altri compositori. Per partecipare alla cena in jazz si consiglia la prenotazione al numero 3932849854

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *