Catania: derubata in casa muore a colpi di bottiglia. La Stanza Antisismica può diventare una panic room

Ennesima vittima per una rapina in casa. È accaduto a Catania dove una donna di 75 anni è morta per cinquecento euro a causa di colpi alla testa inferti con una bottiglia da un ladro che si era introdotto nell’abitazione. Dopo essere stata trasportata in ospedale in gravi condizioni la donna non ce l’ha fatta ed è morta …continua a leggere…

FONTE: www.stanza-antisismica.it

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *