Castiglione Messer Raimondo, Festa del Socio, Bcc e Pianella consegna borse di studio

Sono state circa 30 le borse di studio consegnate quest’anno dalla Bcc Castiglione Messer Raimondo e Pianella al termine della Serata del Socio 2013. L’evento di sabato 7 dicembre 2013 che si è svolto al Palacongressi di Montesilvano è stato importante sia come momento di convivialità e di spettacolo, di cui è stato protagonista il tenore di Montesilvano Piero Mazzocchetti, sia come occasione per ribadire la vicinanza della Bcc al territorio e ai suoi oltre 2800 soci.

Il presidente Alfredo Savini ha consegnato le borse di studio ai figli dei soci che si sono distinti particolarmente nel 2013 nel loro percorso di studi, e cioè: Niccolò Cantagallo, Maggie Ciantra, Francesco Cicoria, Piero Cretarola, Gianmaria D’Addazio, Simone De Fabritiis, Edoardo Del Re, Martina Di Francesco, Lisa Di Giacomo, Andrea Di Giampaolo, Stefano Di Giorgio, Paolo Di Giorgio, Veronica Di Lorenzo, Samanta Di Tommaso, Jessica Di Vincenzo, Orlando D’Isidoro, Daniela Domenici, Giulia Faieta, Daniela Guardiani, Valentina Marganella, Denise Melchiorre, Barbara Mutani, Federica Pavone, Stefano Petrucci, Antonella Pomante, Luca Ricci, Chiara Serrati, Letizia Verrigni, Paolo Vicario.

La Bcc Castiglione Messer Raimondo e Pianella ha iniziato la sua avventura 57 anni fa, per iniziativa dei primi 92 soci fondatori guidati dal maestro Angelo Pompei. Nel 2013 ha continuato a erogare credito arrivando a 376 milioni di euro; la sua raccolta diretta è cresciuta e ammonta a 394 milioni di euro, e il patrimonio si è avvicinato ai 50 milioni di euro, raggiungendo e superando i valori di budget stabiliti a inizio anno.

«In questo momento di crisi – ha spiegato il presidente Alfredo Savini – è ancora più importante il ruolo di un movimento fatto non da banche che vivono di speculazioni finanziarie ad alto rischio, ma da intermediari dedicati al sostegno esclusivo del territorio di riferimento e alla valorizzazione dello scambio mutualistico, ossia semplicemente la raccolta del risparmio e l’erogazione del credito nelle comunità. In nome di questo senso di responsabilità, anche quest’anno abbiamo messo a disposizione della Caritas un contributo straordinario di 50 mila euro per l’acquisto e la distribuzione di generi alimentari, e creato un fondo di solidarietà di 60mila euro con 100 carte di credito prepagate destinate ai nuclei familiari più bisognosi».

Alla Serata del Socio 2013 hanno preso parte, tra gli altri, il direttore della sede regionale della Banca d’Italia Luigi Bettoni, il direttore generale di Iccrea Banca Impresa, Enrico Duranti, il direttore della Federazione Interregionale Ermanno Alfonsi, i presidenti, i direttori e le delegazioni delle BCC consorelle e i sindaci ed i rappresentanti dei comuni in cui la Bcc opera con le sue 13 filiali (Castiglione M.R., Penne, Loreto Aprutino, Elice, Pianella, Cerratina, Rosciano, Città Sant’Angelo, Silvi, Pineto, Montesilvano, Pescara).

A serata conclusa, è stata estratta una autovettura Y10Momo e si è svolta la tombola finale.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *