Castelbasso, la musica di Bobo Rondelli e l’Orchestrino il 9 agosto

Durante ARTE in CENTRO le notti di Castelbasso si animano di musica, arricchendo la magnifica atmosfera del borgo con le sonorità della migliore ricerca musicale contemporanea. Dopo il Berlin-Watanabe-Taylor trio, sarà Bobo Rondelli a chiudere le serate jazz nel borgo di Castelbasso: il cantautore livornese presenterà l’album A Famous Local Singer, registrato insieme al rodatissimo Orchestirno.

Cantautore dall’attitudine eclettica, Bobo Rondelli sta vivendo una seconda giovinezza musicale, testimoniata dalle numerose partecipazioni televisive – ultima quella della serie di Gazebo su RAI TRE – che hanno evidenziato quanto abbia ancora da dire in musica e parole.

Per l’ultima serata jazz a Castelbasso, Rondelli si esibirà con l’Orchestrino, una brass band di elementi molto attivi sulla scena jazzistica nazionale e internazionale, capaci di muoversi con facilità dal jazz all’improvvisazione libera alla canzone nazional-popolare, padroneggiando con rigore storico dai blues ellingtoniani ai ritmi afro cubani.

Con questa incredibile formazione che Bobo Rondelli ha registrato A Famous Local Singer, il nuovo album più ritmico e poetico dei precedenti, di cui durante la serata verranno presentati i brani principali. Realizzato in Toscana, A Famous Local Singer si avvale anche della presenza di due illustri ospiti: il polistrumentista Mauro Refosco (Forro in the dark, Lounge Lizards, Red Hot Chili Peppers, Atoms for Peace) e il produttore e ingegnere del suono Pat Dillett, che ha lavorato tra gli altri con David Byrne, They Might Be Giants, Soul Coughing, Lounge Lizards, Bebel Gilberto, Notorious B.I.G., Mariah Carey, Queen Latifah, Brian Eno e Angelique Kidjo.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *