Castelbasso, concerto di Kazumi Watanabe Feat Jeff Berlin e Joel Taylor il 2 agosto

Un trio d’eccezione composto da tre dei migliori musicisti jazz del panorama internazionale – Kazumi Watanabe, Jeff Berlin e Joel Taylor – sarà protagonista della serata di sabato 2 agosto 2014 nel borgo di Castelbasso. Kazumi Watanabe, leader del gruppo, da trent’anni suona la chitarra in tutto il mondo, contribuendo allo sviluppo del genere jazz/fusion con grandi melodie e concerti in ogni parte del pianeta. Con Jeff Berlin, uno dei migliori bassisti del mondo, e con Joel Taylor, alla batteria crea per l’occasione questo nuovo trio: un modo per mostrare al mondo che la musica è il linguaggio universale da Est a Ovest, da Nord a Sud.

Kazumi Watanabe è considerato uno dei più importanti chitarristi jazz e jazz fusion a livello internazionale. Ha lavorato con numerosi musicisti, come Steve Gadd, Tony Levin, Bill Bruford, Sly and Robbie, Wayne Shorter, Patrick Moraz, Marcus Miller,Richard Bona, e Peter Erskine. Dal 1996 è visiting professor di musica presso il Senzoku Gakuen College. È stato nominato per diverse volte Chitarrista dell’Anno dalla rivista Swing Journal.

Jeff Berlin è un bassista statunitense che, a partire dalla metà degli anni Settanta, si è guadagnato una grande reputazione come virtuoso del basso elettrico. Viene talvolta citato come uno dei migliori bassisti viventi. Ha suonato per diversi anni con Bill Bruford (batterista di Yes e King Crimson e fondatore degli UK) ed è noto che rifiutò un invito a entrare nella band Van Halen. Ha suonato, dal vivo e in studio, con artisti come Pat Metheny, Van Halen, Rush, Stanley Clarke, Vinnie Colaiuta, Frank Gambale, la rock band degli Yes (Anderson Bruford

Wakeman Howe), Allan Holdsworth. Lo stile di Berlin è fortemente legato alla fusion ed è paragonabile a quello di Jaco Pastorius, sebbene Berlin suoni un basso con tasti (anziché fretless) e abbia preso più volte le distanze dagli imitatori di Pastorius.

Joel Taylor è un batterista molto ricercato nell’ambiente americano. Ha suonato e registrato con una varietà di artisti che coprono l’intero spettro stilistico del mondo della musica, come Stanley Clarke, Allan Holdsworth, Al Meola, Frank Gambale, Andy Summers, Robben Ford, Colin Hay (Men at Work), Josh Groban, Micky Thomas (Starship), Bobby Kimball (Toto), Michael Bublè, Vesta Williams, Phil Perry, Victor Wooten, Steve Bailey, Scott Henderson, Joe Sample, Jeff Lorber.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *