Castel Frentano, musica e parole in ricordo di De Andrè il 25 gennaio

“Caro Faber”, musica e parole in ricordo di Fabrizio De André, teatro Di Loreto-Liberati, Castel Frentano (Ch), sabato 25 gennaio ore 21.30. Un ricordo in musica e parole di Fabrizio De André, indimenticato poeta della canzone italiana scomparso nel gennaio 1999. Sulla scia del grande successo dell’evento organizzato in occasione dei 10 anni dalla morte di Faber, nel 2009, il musicista Stefano Barbati e il Comune di Castel Frentano hanno voluto portare ancora una volta sul palcoscenico del teatro Di Loreto-Liberati l’omaggio al cantautore più grande della musica italiana. La serata “Caro Faber” si terrà sabato 25 gennaio alle 21,30 nell’accogliente teatro Di Loreto-Liberati: sul palco musicisti del calibro di Nicola Di Camillo (contrabbasso), Davide Bernaro (percussioni), Emanuele Spadano (fisarmonica e voce), lo stesso Stefano Barbati (chitarra, bouzoki, voce) e Paola Ceroli (voce). Agli arrangiamenti originali delle musiche scelte dal grande repertorio di De André andranno ad aggiungersi le parole del poeta frentano Remo Rapino, per quello che si preannuncia come reading musicale di grande qualità culturale. “Caro Faber si presenta come un percorso, uno dei tanti possibili, tra le figure, le storie, le canzoni, i paesaggi musicali, le poesie di Fabrizio de André – spiegano Stefano Barbati e Remo Rapino – ma anche un ricordo-omaggio ad uno dei maggiori rappresentanti della cultura italiana del ‘900. La trama si snoda intorno a lettere immaginate, pensate, scritte, di certo mai spedite: un pre-testo per dare spazio alla musica, alle voci. “Caro Faber” vuole essere anche un dialogo, aperto ed ancora vivo, tra la voce, le parole del nostro poeta e i cuori in ascolto di quanti hanno amato ed amano quella voce, quelle parole”. Ospiti speciali della serata Adriano Tarullo e Marco Castillenti. Lo spettacolo, culmine di un mese dedicato tutto a Fabrizio De André che ha visto anche due locali di Lanciano coinvolti nel programma, è patrocinato dall’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Castel Frentano. I biglietti (7 euro) sono in prevendita nella Libreria Barbati di Lanciano e Bar Vanity di Castel Frentano, oltre che al botteghino del teatro la sera stessa dell’evento.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *