Castel di Ieri, il festival Visioni Sirentine dal 4 all’11 agosto

Il nostro Festival è un Festival teatrale itinerante che allestito nei siti archeologici e storici del territorio di Castel d’Ieri. Luoghi magici che evocano la storia dell’Abruzzo e si inseriscono da protagonisti nella tradizione millenaria della storia umana facendo dialogare le forme dello spettacolo antico con le Arti del Teatro, della Musica, della Poesia. La mitologia diventa così strumento per avvicinare il vasto pubblico al mondo antico, all’archeologia ed è viatico per una conoscenza del passato in chiave emozionale.

Programma

4 agosto ore 18,00

Area Archeologica Tempio Italico

IL VOLO DI GIOVE

Uno spettacolo – laboratorio itinerante all’interno dell’Area Archeologica Tempio Italico

4 agosto ore 19,00

Area Archeologica Tempio Italico

LA MERENDA DI GIOVE

Merenda con cucina biologica con prodotti locali e del commercio equo e solidale.

6 agosto ore 21,00

Centro storico – piazza degli archi

“LA BELLA ADDORMENTATA”

Una favola per tutti dedicata alle avventure delle giovani ragazze

7 agosto ore 21,00

Centro storico

“TUTTO QUEL CHE ACCADE IN UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE”

Liberamente ispirato al Sogno di una notte di mezza estate di W. Shakespeare.

Spettacolo itinerante di teatro con musica dal vivo

8 agosto ore 21,00

Dal Centro storico

all’Area Archeologica del Tempio Italico

“All’ombra del Sirente – A ZONZO PER CAMPI E BOSCHETTI”

Una passeggiata poetica notturna illuminata dalle lucciole dei campi da affrontare a piedi, in bicicletta, in monopattino. Una notte suggestiva immersi fra suoni, poesie e canti partendo dal centro di Castel Di Ieri fino all’Area Archeologica del Tempio Italico. Allestimento della mostra itinerante“All’ombra del Sirente”. E a seguire lo spettacolo “IL SEGRETO DI LUCA”

8 agosto ore 22,30

Area Archeologica Tempio Italico

“IL SEGRETO DI LUCA”

Dal romanzo di Ignazio Silone

Il racconto di una storia d’amore: dell’amore di Luca per Ortensia, dell’amore di don Serafino per i suoi amici e la sua comunità, dell’amore di Andrea per la verità. Lo spettacolo ruota intorno all’ingiustizia del processo di Luca che, pur essendo innocente, sarà condannato all’ergastolo perché rifiuta di difendersi e svelare il suo segreto.

 

10 agosto ore 21,00

Centro storico – piazza degli archi

“La Favola dell’Asino d’Oro”

Molto liberamente ispirato alle “Metamorfosi – L’asino d’oro” di Apuleio

Uno spettacolo con un meraviglioso clima di gioco dal sapore antico che prende una dimensione di fiaba e si sviluppa e si articola lungo un percorso animato da mille personaggi che, interagendo con il pubblico, condurrà gli spettatori lungo un coinvolgente e divertente viaggio nella storia.

11 agosto ore 18,00

Area Archeologica Tempio Italico

IL RITORNO DI GIOVE

Un secondo spettacolo – laboratorio itinerante all’interno dell’Area Archeologica Tempio Italico

11 agosto ore 20,30

Centro storico – piazza degli archi

Accoglienza conviviale

11 agosto ore 21,00

Centro storico – piazza degli archi

La ballata del coraggio (La favola di Celestino)

Una storia che, aquilana ed abruzzese quanto poche altre, assurge ad una dimensione epica che travalica ogni confine, anche quello tra la vita e la morte.

Gli spettacoli, in caso di pioggia, verranno presentati al chiuso.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *