Casentino, Lupi nella Neve il 27 e il 28 febbraio

27/28 Febbraio 2016

Lupi nella Neve

Alla ricerca di una leggenda

n’avvincente ricerca nelle sterminate foreste del Parco Nazionale delle Foreste alla ricerca del grande predatore.

In compagnia di esperti, andremo con le ciaspole nelle foreste alla ricerca di lupi e delle loro tracce. E potremo osservare eccezionali filmati realizzati con le fototrappole nei boschi dell’Appennino.

 

PROGRAMMA

Sabato Appuntamento alle 14,30 al parcheggio centrale di BadiaPrataglia; I bagagli vengono caricati su un mezzo speciale e trasferiti al rifugio Casanova

 

La giornata di sabato è dedicata al riconoscimento e interpretazione dei segni che il nostro carnivoro lascia sul terreno innevato; questo per meglio comprenderne l’etologia, le abitudini, e anche per avventurarci nella foresta innevata.

 

Alle 19,30 viene servita la cena al ristorante del rifugio Casanova, in mezzo alla foresta.

Dopocena, al caldo del rifugio, la nostra avventura si trasforma in evento culturale, con una interessante serata a tema sul “ruolo ecologico del lupo, stato dell’arte della conservazione della specie e risvolti sociali legati alla sua presenza”, con un esperto che illustrerà lo stato della popolazione di lupo nel Parco e le strategie conservative

in atto.

 

L’ esperto immagini, filmati e sequenze inedite riguardanti il lupo, il gatto selvatico e altri carnivori forestali. Si tratta di documenti ottenuti in varie aree dell’Appennino e in altre importanti aree selvagge d’ Europa, con il metodo delle ottiche digitali automatiche occultate. Verranno mostrate anche alcune apparecchiature per il fototrappolaggio e ne verrà illustrato il funzionamento.

 

Dopo la conferenza si effettuerà un’ uscita notturna nella foresta “alla ricerca del lupo” .

Al rientro dolcetti per tutti nell’accogliente bar del rifugio.

 

 

Domenica

ore 8,00 colazione

ore 9,00 uscita con le ciaspole dedicata alla “tracciatura” e alla ricerca di reperti del lupo e altri carnivori.

Le uscite sul campo saranno di moderata difficoltà (molto facile per chi ha un minimo di esperienza), con dislivelli modesti e ben distribuiti.

 

Il prezzo di questo week end è di 83,00 euro e comprende:

– guida ambientale escursionistica a disposizione dall’arrivo alla partenza

– esperto ricercatore mediante la tecnica del fototrappolaggio e caccia fotografica

– racchette da neve (ciaspole) e bastoncini telescopici

– cena di sabato sera

– Dolcetti

– Pernottamento

– colazione

– pranzo di domenica.

 

 

Appuntamento al Rifugio Casanova di Badia Prataglia (AR – come arrivare)  alle 14,30 di sabato.

prenotazione al 366.5849069 o344.1577936

oppure invia una mail a casanova@RifugioNelCasentino.it

 

In caso di scarso o nullo innevamento le escursioni possono subire delle variazioni e si può ipotizzare una discesa nella magnifica Foresta Primaria della Lama, dove gli alberi morti e vivi si mescolano in un affascinante caos primordiale, fatto di tronchi spezzati, abeti altissimi, funghi legnosi a mensola sui faggi più decrepiti…e orme di lupo qua e là.

Allo stesso modo, Il programma può subire variazioni anche sostanziali, in base alle condizioni meteo, allo stato dell’innevamento, ad altri motivi. In questi casi la guida consulta gli escursionisti per le alternative, ma le sue decisioni finali hanno la prevalenza e sono insindacabili.

L’abbigliamento deve essere invernale, comprendere quindi guanti, sciarpa, cappello. Potrebbero essere utili le ghette; ma l’innevamento è estremamente variabile di anno in anno. Al contrario, potrebbe essere utile la crema solare, specie per le escursioni in quota.

Sconto Bambini in camera con i genitori:

0-3 anni: Gratuito

3-6 anni: 50%

6-10 anni: 20%

 

Su richiesta menu speciali concordati:

per vegetariani

per celiaci

diete varie

 

supplemento camera doppia ad uso singola € 10,00

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *