Capodanno senza botti a Silvi e Pineto

Niente botti durante le feste natalizie a Pineto e Silvi per tutelare gli amici a quattro zampe. I due sindaci, Robert Verrocchio e Francesco Comignani, hanno infatti firmato le ordinanze che vietano di sparare botti su pubblica via durante tutto il periodo delle festività, sino all’Epifania. Saranno consentiti i materiali pirotecnici limitati alla produzione di effetti luminosi che non siano concepiti per causare esplosioni. “Crediamo sia un atto di civiltà per gli animali e anche per le persone – ha dichiarato l’assessore all’Ambiente di Pineto Laura Traini – Ci si può divertire in tanti altri modi, e contiamo sulla educazione e sul rispetto da parte dei nostri cittadini, perché cani e gatti fanno ormai parte di tutte le nostro famiglie, e durante le feste di trovano spesso a soffrire inutilmente”.

Nella delibera si fa infatti esplicito riferimento al benessere degli animali, invitando i cittadini a tenere comportamenti che siano rispettosi delle esigenze degli animali domestici, evitando di lasciarli soli o incustoditi in aree non protette dalle turbolenze acustiche.

“L’ordinanza – ha dichiarato il sindaco Comignani – è un invito a trascorrere le feste di fine anno nel rispetto delle regole, evitando l’uso dei fuochi pirici nei luoghi pubblici, ma soprattutto è un diniego all’uso dei materiali illegali. Con l’atto firmato oggi si vuole evitare, come negli anni passati, i bollettini di guerra del giorno dopo, e cercare di non avere spiacevoli disagi nei confronti dei nostri amici animali. Si tratta di un gesto di civiltà e di buon senso”.

Il testo delle ordinanze è consultabile sui siti web dei due comuni.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *