Campo di Giove, mostra di Franz Borghese dal 3 al 31 agosto

Sabato 3 agosto alle ore 17.00 l’Associazione Culturale Trifoglio, con il patrocinio del Comune di Campo Di Giove e dell’Ente Parco Nazionale della Majella inaugura una importante mostra dedicata al maestro Franz Borghese, scomparso nel 2005. Nato a Roma nel 1941, Borghese segue gli studi presso l’Accademia di Belle Arti di Roma allievo di Purificato, Capogrossi e Turcato. I suoi dipinti rivelano la conoscenza dell’Espressionismo e della nuova Oggettività tedesca degli anni Venti, con echi del Cubismo sintetico, mettendo in ridicolo una certa borghesia. Accolto con successo di critica e di pubblico da molte gallerie non solo in Italia ma anche in Europa e in America, Borghese dal 1975 inizia i suoi viaggi e le sue mostre in Germania, esponendo nel corso degli anni a Caracas, Vienna, Amsterdam, Bruxelles e in numerose gallerie italiane, divenendo uno dei protagonisti della pittura italiana del secondo Novecento. Nella sua ricerca artistica si è affermato quale ironico narratore dei vizi e virtù delle società di tutti i tempi. Sono celebri i suoi personaggi: notabili, potenti, sapienti, ritratti in manifestazioni di superbia e compiacimento. Nella sua opera rappresenta una borghesia di inizio secolo, con vena ironica e fantastica la quale, quanto è più tagliente e amara, tanto è più vicina e empatica alla debolezza umana, tramite un linguaggio e una poetica che si elevano a metafora universale. La mostra sarà preceduta da una presentazione del Presidente dell’Associazione Dr. Alessandro Conti alla presenza del Sindaco del Comune di Campo Di Giove. La mostra sarà allestita al primo piano di Palazzo Nanni del Comune di Campo Di Giove e comprenderà oltre 50 dipinti, disegni, chine, gouaches e sculture tra le più significative della sua arte dagli anni Settanta al 2005, anno della sua scomparsa. I visitatori avranno la possibilità di ammirare anche le sculture del maestro che, come le opere pittoriche, hanno tutto il portato del suo linguaggio sarcastico, caricaturale ed incisivo. La mostra sarà visitabile tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20.30.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *