Calcio a cinque, Pescara in cerca di riscatto in terra di Calabria

Torna il campionato in questa stagione “spezzatino”, dove le esigenze della Nazionale finiscono per annacquare e diluire tutte competizioni. Va così e dopo l’infelice eliminazione dalla finale di Winter Cup il Pescara viaggia in direzione di Corigliano, in terra di Calabria, alla ricerca di una vittoria che possa cancellare, almeno parzialmente, la delusione per la sconfitta rimediata con la Cogianco. All’andata i calabri riuscirono nell’impresa di rimontare da 1-5 per impattare e strappare un punto. Tempo è trascorso, il roster calabro non annovera più Japa Vieira, ma la squadra di mister Toscano, soprattutto in casa, resta alquanto temibile. Il Pescara, approfittando del riposo come da calendario del Montesilvano e del difficile impegno di Rieti sul campo della Carlisport Cogianco, punta a risalire in vetta alla classifica. Per riuscirci dovrà dimostrare di aver smaltito quella stanchezza mentale che le causa improvvise amnesie difensive e che la porta a vanificare anche sprazzi di buon gioco. Ancora fuori dalla gara Leggiero, difficile, invece, il recupero di Capuozzo e quindi è probabile che a giocare sia Leandro. Qualche problemino fisico affanna sia Rogelro che Calderolli ma come sempre Colini deciderà la rosa dei quattro nomi da mandare in tribuna solo a pochi minuti dall’inizio della gara. Nient’altro da segnalare se non che la gara inizierà alle ore 20.00 di domani 29 dicembre e che sarà possibile seguirla in diretta streaming. Arbitreranno i signori Francesco Scarpelli di Padova e Mario Filippini della sezione di Roma 1, coadiuvati al cronometro da Gennaro Luca De Falco (Catanzaro).

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *