Bucchianico, Marathon San Camillo De Lellis 2014: vincitori e resoconto evento

La Marathon San Camillo De Lellis, manifestazione di mountain bike a cura della Bike Team Bucchianico, si è caratterizzata non soltanto come semplice avvenimento sportivo ma l’occasione per mettere in risalto alcuni aspetti che vanno a braccetto con lo sport delle due ruote: dalla promozione del territorio (a pochi passi dal mare e dal massiccio della Majella) alla celebrazione degli eventi legati a San Camillo De Lellis in occasione del quarto centenario della morte.

I campioni abruzzesi marathon FCI

Oltre duecento i bikers tra agonisti, amatori e categorie giovanili impegnati nei percorsi marathon (63 chilometri, dislivello 1920 metri), granfondo (36 chilometri, dislivello 1040 metri) e corto (10,4 chilometri, dislivello 400 metri) resi impegnativi oltre che dalla naturale conformazione del terreno anche dal gran caldo.

Nella gara regina, Mirko Catone (Bike Pro Bottecchia, primo dei master 3) ha dettato il ritmo di gara con i più immediati inseguitori alla sua caccia fino al ventesimo chilometro dove ha dato il via a una marcia solitaria e indisturbata verso il traguardo, terminando in 2 ore e 57 minuti, rifilando 9 minuti di distacco al secondo arrivato Donato D’Aurora (Celeste Scott Avenia, primo tra gli élite) e circa 15 minuti al terzo Zefferino Grassi (Kento Racing Team, primo tra i master 4).

Nel vivo della bagarre che ha visto tra i protagonisti anche l’under 23 Pasquale Sirica (Cicloo Team Bike), i fratelli Andrea e Simone Masciarelli (élite, Moser Cycling Team), l’élite sport Giovanni Chiaiese (Bike e Sport Team), oltre agli stessi

I campioni abruzzesi marathon FCI

Catone, D’Aurora e Grassi, si è messo in luce anche l’élite Francesco Rea (Kento Racing Team, primo tra gli élite) che ha preso la deviazione per il percorso medio e non ha più mollato la testa della corsa andando a trionfare con il tempo di 2.00’00”, lasciandosi alle proprie spalle Osvaldo Pompa (Giegisport, primo tra i master 4) e Bruno Di Paolo (Ciclistica L’Aquila Dibike Picco).

In ambito giovanile, Paolo Fragassi (Digiotek Team) ha fatto tutto da solo nella prova allievi con Simone Di Silvestre (Abruzzo Mtb Team Protek) che ha provato in tutti i modi e in tutte le maniere a contenere il ritmo del battistrada ma si è dovuto accontentare del secondo posto, mentre in terza posizione è finito Mattia Serpentini (Bike Inside Team).

Tra gli esordienti, invece, vittoria in scioltezza per Matteo Napoletano (Abruzzo Mtb Team Protek) davanti ai suoi compagni di squadra Lorenzo Di Giampaolo e Gabriele Scannella.

il podio percorso marathon

Oltre a Catone, D’Aurora e Grassi tra i corridori in evidenza nel percorso marathon di 63 chilometri, dominando e conquistando il successo nelle rispettive categorie, da segnalare l’élite sport Costanzo Pizzacalla (Associazione Mtb Scanno), il master junior Alessandro Tommaselli (Cycling Team Iziro), il master 1 Fabio Marino (D’Orsogna Racing Team), il master 2 Mauro Tucceri Cimini (Avezzano Mtb), il master 5 Angelo Campana (Rampiclub Barrea), il master 7+ Pio Tullio (Ciclistica L’Aquila Dibike Picco) e la master donna 2 Maria Grazia Cornacchia (Bike Inside Team).

Protagonisti della granfondo di 36 chilometri assieme a Rea, Pompa e Di Paolo, con la partecipazione dell’azzurro del paraciclismo Pierpaolo Addesi (Bike Inside Team), su buoni livelli si sono confermati gli altri leader di categoria l’élite sport Stefano Greco (Cycling Team Iziro), il master 1 Manuel Ciaffone (Asd Master Cycling), il master 2 Massimo Grilli Malvestuto (Ak Cycling Team), il master 5 Gianfranco Speranza (Bike 99 Broadcast Solutions), il master 6 Luigi Faonio (Avezzano Mtb), la master donna 1 Emanuela Santese (Bike Inside Team), la master donna 2 Paola Cascante (Jolly Asd), gli juniores Giorgio Noli (mtb Prati di Tivo) e Felicia Angeletti (Abruzzo Mtb Team Protek).

il podio percorso medio

Presenti nel corso della gara il presidente FCI Abruzzo Mauro Marrone, il consigliere regionale FCI Abruzzo Paolo Festa, per la FCI Chieti il presidente Michele Cataldo e il consigliere Walter De Berardinis, assieme al sindaco Gianluca De Leonardis e tutto lo staff della Bike Team Bucchianico presieduto da Renzo Di Lizio per un evento, alla seconda edizione, che ha richiamato ed esaltato tutta la cittadinanza di Bucchianico con la speranza che possa diventare un appuntamento fisso per tutto il movimento della mountain bike abruzzese.

I CAMPIONI ABRUZZESI FCI MARATHON 2014

Elite Sport: Costanzo Pizzacalla (Mtb Scanno)

Master 1: Fabio Marino (D’Orsogna Racing Team)

Master 2: Mauro Tucceri Cimini (Avezzano Mtb)

Master 3: Gabriele Patacca (Master Cycling)

Master 4: Zefferino Grassi (Kento Racing Team)

Master 5: Angelo Campana (Rampiclub Barrea)

Master Over: Pio Tullio (Ciclistica L’Aquila)

Master Donna: Maria Grazia Cornacchia (Bike Inside Team)

CLASSIFICA PERCORSO MARATHON

la partenza da Bucchianico

1 Catone Mirco (Bike Pro – Bottecchia – 1.M3)

2 D’Aurora Donato (Celeste Scott Avvenia – 1.Elite)

3 Grassi Zefferino (A.S.D. Kento Racing Team – 1.M4)

4 Peluso Leonardo (Asd Bicimania Fossacesia – 2.M4)

5 Masciarelli Andrea (A.S.D. F. Moser Cycling Team – 2.Elite)

6 Tucceri Cimini Mauro (Avezzano Mtb – 1.M2)

7 Campana Angelo (Rampiclub Barrea – 1.M5)

8 D’ettorre Sebastiano (D’orsogna Racing Team – Lanciano – 2.M5)

9 Romano Giuseppe (A.S.D. Kento Racing Team – 3.M2)

10 Pizzacalla Costanzo (Associazione Mtb Scanno – 1.Elite Sport)

11 Marino Fabio (D’orsogna Racing Team – Lanciano – 1.M1)

12 Del Regno Vincenzo (A.S.D. Bike & Sport Team – 2.M1)

13 Panaccio Lorenzo (Majella Bike Brothers – 4.M2)

14 Braccia Francesco (Majella Bike Brothers – 5.M2)

15 Fortunato Marco (Avezzano Mtb – 3.M5)

16 Di Cola Mario (Bike Team Bucchianico – 3.M1)

17 Barile Alessandro (Avezzano Mtb – 4.M5)

18 Masciarelli Simone (A.S.D. F. Moser Cycling Team – 3.Elite)

19 Patacca Gabriele (A.S.D. Master Cycling – 2.M3)

20 Passarella Fabio (Bike Inside Team – 4.M1)

21 Sirica Pasquale (Cicloo Bike Team – 1.Un23)

22 Chiaiese Giovanni (A.S.D. Bike & Sport Team – 2.Elite Sport)

24 Sabatucci Giuseppe (Bi&Esse Carrera Bike Storm Teramo – Master M3)

35 Tullio Pio (Ciclistica L’aquila Dibike A.Picco – 1.MOver)

58 Cornacchia Mariagrazia (Bike Inside Team – Master Woman 1.W2)

61 Tommaselli Alessandro (Cycling Team Iziro 12610 – 1.Junior Sport)

l’arrivo vittorioso di Mirco Catone

CLASSIFICA PERCORSO GRANFONDO

1 Rea Francesco (A.S.D. Kento Racing Team – 1.Elite)

2 Pompa Osvaldo (Giegisport – 1.M3)

3 Di Paolo Bruno (Ciclistica L’aquila Dibike A.Picco – 1.M4)

4 Musilli Gennarino (Rampiclub Barrea – 2.M4)

5 Parmegiani Mario (Cicli Sport Mania – Aquile Azzurre – 3.M4)

6 Sammassimo Diego (Bike Inside Team – 2.M3)

7 Zeverini Fabrizio (Cicli Sport Mania – Aquile Azzurre – 3.M3)

8 Muzi Simone (A.S.D. Master Cycling – 4.M3)

9 Greco Stefano (Cycling Team Iziro 12610 – 1.Elite Sport)

10 Malvestuto Grilli Massimo (Asd Ak Cycling Team – 1.M2)

11 Tamburro Tommaso (Rampiclub Barrea – 2.Elite Sport)

12 Di Folco Stefano (Avezzano Mtb – 4.M4)

13 Addesi Pierpaolo (Bike Inside Team – 1.Mc5)

14 Speranza Gianfranco (Bike 99 – 1.M5)

15 Panico Bruno (Rampi Team Giulianova – 2.M5)

16 Ciaffone Manuel (A.S.D. Master Cycling – 1.M1)

17 Mammarella Simone (Bike Team Bucchianico – 2.M1)

18 Del Campo Pietro (Asd Bicimania Fossacesia – 5.M3)

19 Donatucci Luca (Bike Team Bucchianico – 1.M1)

20 Noli Giorgio (Mtb Prati Di Tivo – 1.Juniores)

37 Faonio Luigi (Avezzano Mtb – 1.MOver)

51 Angeletti Fabio (A.S.D. Abruzzomtb Team Protek – 2.Juniores)

53 Cascante Paola (Jolly Asd – 1.W2)

55 Farchione Luigi (Associazione Mtb Scanno – 2.MOver)

60 Ranaudo Daniela (Bike Team Bucchianico – 2.W2)

61 Di Carlo Claudia (Bike Inside Team – 3.W2)

62 Santese Emanuela (Bike Inside Team – 1.W1)

66 Paciocco Marianna (Polisportiva Pescara – 4.W2)

67 Piattelli Paola (A.S.D. Abruzzomtb Team Protek – 5.W2)

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *