Bando per DadA, vetrina per i giovani coreografi abruzzesi

L’ACS Abruzzo Circuito Spettacolo, il circuito regionale riconosciuto e finanziato dal Ministero dei Beni e Attività Culturali e del Turismo, torna con l’edizione 2016 del premioDadA_Vetrina Giovane Danza d’Abruzzo. DadA è l’iniziativa dedicata ai giovani coreografi con residenza in Abruzzo, con meno di 5 anni di produzione alle spalle e non finanziati dal MiBACT.

Si tratta di una vetrina che vuole stimolare e incentivare la produzione del territorio regionale attraverso le residenze artistiche e il confronto. Lo scopo non è solo quello di valorizzare le potenzialità dei giovani coreografi abruzzesi, ma anche di offrire loro visibilità.

Negli anni la vetrina ha dato modo ai coreografi abruzzesi di conoscersi e di collaborare a progetti condivisi. Un esempio di tale evoluzione è stato il progetto “Riabitare il futuro” che ha accostato due giovani coreografe abruzzesi, Gisela Fantacuzzi e Francesca Saraullo, in un progetto residenziale e performativo che ha toccato la scorsa estate diversi comuni abruzzesi, sostenuto e distribuito dall’ACS.

DadA è uno sguardo sulla condizione produttiva dei giovani del nostro territorio, una comunità che deve uscire dalla solitudine della creazione per potersi aprire alle opportunità distributive, alla collaborazione e alle progettualità condivise. DadA è un primo step fondamentale che precede incontri, sharing e progetti di mobilità.

Gli interessati dovranno inviare un link video della propria performance (anche in progress). La stessa, nella sua formula completa, dovrà esseredella durata minima di 15 minuti.

Una giuria di esperti passerà al vaglio tutte le opere pervenute entro la scadenza del bando, fissata al 20/02/2016 e provvederà a selezionare le opere più interessanti e originali. Ai vincitori verranno offerte residenze artistiche finalizzare alla definizione e al perfezionamento delle performance che andranno in scena durante le serate del 26 aprile al Teatro Comunale di Orsogna, il 27 al Teatro dei 99 di L’Aquila e il 28/04/2016 c/o il Teatro Spazio Electa di Teramo. Le stesse saranno oggetto di opere video a cura dei videomaker che prenderanno parte al bando 016Videoincantiere.

 

Per visionare il bando e conoscere i dettagli per la partecipazione potete collegarvi alla pagina ACS: http://www.acsabruzzo.it/bando-dada_vetrina-giovane-danza-dautore/.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *