Avezzano, sicurezza stradale: crash test in piazza il 31 agosto

Scontri frontali e ribaltamenti virtuali sabato 31 agosto, in Piazza Risorgimento, location del “crash-test simulation” in Tir apripista del progetto “Sicura 2” messo in cantiere dal Comune di Avezzano in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma e co-finanziato dal Ministero.  Alle 17 in punto il laboratorio mobile per la sicurezza stradale, con simulatore di ribaltamento e di impatto, aprirà le porte alla città, giovani in primis, per un pomeriggio all’insegna di divertenti lezioni e dimostrazioni pratiche mirate a “informare e sensibilizzare tutti i cittadini sui rischi che si corrono in strada e sull’importanza del rispetto delle norme e dei sistemi di protezione”. L’evento promosso dall’Amministrazione Di Pangrazio in collaborazione con il Centro di Ricerca per il Trasporto e la Logistica (CTL) dell’Ateneo capitolino -nell’ambito dalla manifestazione eno-gastronomica “De Gustibus”-, dove parteciperanno l’assessore alla viabilità, Roberto Verdecchia, amministratori comunali e rappresentanti dell’Università,  rappresenta un punto di partenza per illustrare le attività previste dal progetto finalizzate a migliorare la sicurezza stradale e la mobilità ciclo-pedonale sul territorio di Avezzano. “Sicura 2” prevede anche attività di formazione alla guida sicura per studenti e informazione sulle tematiche di sicurezza stradale rivolte ai cittadini, nonché  la redazione di un nuovo Piano del Traffico.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *