Avezzano, seminario «Avezzano 1915 – 2015: cento anni di ingegneria sismica» dal 29 al 30 maggio

Si terrà al Castello Orsini di Avezzano dal 29 al 30 maggio il seminario «Avezzano 1915 – 2015: cento anni di ingegneria sismica – Dalla tragedia alle moderne tecnologie per la protezione sismica». Organizzato dal GLIS assieme alla Sezione dell’Aquila dell’Associazione Nazionale Costruttori Edili (ANCE), all’Associazione Nazionale Tecnici Enti Locali (ANTEL), all’ENEA, all’Istituzione “Centenario Terremoto della Marsica 13 Gennaio 1915 – Anno 2015” ed all’Ordine degli Ingegneri della Provincia dell’Aquila ed è già stato patrocinato dall’ASSISi.

A differenza degli altri anni quest’anno l’evento si svolgerà in due giorni. La prima giornata sarà dedicata tra le altre cose a relazioni di carattere generale, delle quali tre saranno tenute da noti esperti aderenti all’ASSISi: il presidente Prof. Fu Lin Zhou dell’Università di Guanzhou (Cina), il membro dell’Executive Committee Prof. Taiki Saito (Giappone), presidente dell’International Committee della Japan Society of Seismic Isolation (JSSI), ed il vicepresidente Prof. Gianmario Benzoni dell’Università della California a San Diego (USA). Il secondo giorno, invece, prevede, come negli anni passati, relazioni dei soci del GLIS. In parallelo al seminario si terrà, come è tradizione dei seminari annuali del GLIS, un’esposizione dedicata alle moderne tecnologie antisismiche. La partecipazione consente l’attribuzione di Crediti Formativi Professionali per gli ingegneri: 4 CFP per il Seminario A; 5 CFP per il Seminario B.

Il programma dettagliato della due giorni:

Seminario A – 29 maggio 2015

(4 CFP per Ingegneri)

08:00 Registrazione partecipanti

09:00 Sessione I – Introducono e coordinano

GIOVANNI DI PANGRAZIO (Sindaco di Avezzano)

ALESSANDRO MARTELLI (Presidente GLIS e Vicepresidente ASSISi)

09.30

GIOVANBATTISTA PITONI (Presidente dell’Istituzione Centenario Terremoto Marsica 12 gennaio 2013 –

anno 2015)

ARMANDO ZAMBRANO (Presidente del Consiglio Nazionale degli Ingegneri)

PASQUALE FELICETTI (Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori)

ELIO MASCIOVECCHIO (Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della provincia dell’Aquila)

GIUSEPPE DI PANGRAZIO (Presidente del Consiglio Regionale dell’Abruzzo)

LUIGI BARBIERI (Sindaco di San Giuliano di Puglia, Soggetto Attuatore per la Ricostruzione del Comune

di San Giuliano di Puglia)

PIERFEDERICO DE PARI (Segretario Nazionale del Collegio Nazionale dei Geologi)

LUIGI BOSCO (Assessore alle infrastrutture e grandi opere, lavori pubblici, protezione civile e risparmio

energetico del Comune di Catania)

PAOLA INVERARDI (Rettore dell’Università dell’Aquila)

11:30 Pausa caffè

12.00

GABRIELE SCARASCIA MUGNOZZA (Università di Roma La Sapienza)

Il terremoto del 13 gennaio 1915 e la pericolosità sismica dell’area

12.30

EMANUELA GUIDOBONI (Academia Europaea)

Difendersi dai terremoti: un filo rosso nella storia

13:00 Pranzo

14:15 Sessione II – Introducono e presiedono

PAOLO CLEMENTE (ENEA, socio GLIS e ASSISi)

ELIO MASCIOVECCHIO (Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia dell’Aquila)

14.30

FU LIN ZHOU (Università di Guangzhou, Cina, Presidente di ASSISi)

Earthquake tragedy and application of seismic isolation, energy dissipation and other seismic

control systems to protect structures in China

15.15

TAIKI SAITO (Presidente dell’International Committee della JSSI , membro del consiglio direttivo ASSISi)

Behavior of response controlled and seismically isolated buildings during severe earthquakes in

Japan

16:00 Pausa caffé

16.30

GIANMARIO BENZONI (Università della California a San Diego, USA, socio onorario GLIS, Vicepresidente

ASSISi)

Considerazioni progettuali associate alla risposta di isolatori sismici e dissipatori di energia a scala

reale

17.15

ALESSANDRO MARTELLI (Presidente GLIS e Vicepresidente ASSISi)

Alcune importanti iniziative parlamentari sulla prevenzione sismica

17.45

GIUSEPPE CAPORALE (La Repubblica)

Il ruolo dei media per una corretta informazione

18.15 Discussione

19.00 Chiusura

Seminario B – 30 maggio 2015

(5 CFP per Ingegneri)

09:15 Sessione I – Introducono e presiedono

WALTER BELLOTTA (Ingegnere in Avezzano, socio GLIS)

MASSIMO FORNI (ENEA, Segretario generale GLIS e ASSISi)

09:30

ALESSANDRO MARTELLI (Presidente GLIS e Vicepresidente ASSISi)

Progettare in zona sismica nel terzo millennio: le moderne tecnologie

10.00

PAOLO CLEMENTE (ENEA, socio GLIS e ASSISi)

Dal terremoto di Avezzano (1915) a quello dell’Aquila (2009): evoluzione dei criteri di progettazione

10:30 Pausa caffé

11.00

ANTONELLO SALVATORI (Università dell’Aquila, membro del consiglio direttivo GLIS)

Il terremoto dell’Aquila del 2009: i danni e la ricostruzione

11.30

CLAUDIO MODENA (Università di Padova, socio GLIS)

Danneggiamento e recupero degli edifici storici: l’esperienza dell’Aquila

12.00

GIUSEPPE RICCIARDI (Università di Messina, socio GLIS)

Nuove frontiere della sperimentazione in Europa: il laboratorio CERISI dell’Università di Messina

12.30 Pranzo

13:45 Sessione II – Introducono e presiedono

GIANMARIO BENZONI (Università della California a San Diego, USA, socio onorario GLIS, Vicepresidente

ASSISi)

ANTONELLO SALVATORI (Università dell’Aquila, membro del consiglio direttivo GLIS)

14:00

ALESSANDRO DE STEFANO (Politecnico di Torino, membro del consiglio direttivo GLIS)

Dispositivi d’isolamento sismico: comportamento sperimentale e modellazione numerica

14.30

MASSIMO FORNI (ENEA, Segretario generale GLIS e ASSISi)

L’isolamento sismico degli impianti a rischio di incidente rilevante

15:00 Pausa caffé

15:30

DANIELE CORSETTI (Ingegnere in Fabriano, membro del consiglio direttivo GLIS)

Applicazione dell’isolamento sismico per il miglioramento sismico di edifici danneggiati nel

terremoto aquilano

16.00

WALTER BELLOTTA (Ingegnere in Avezzano, socio GLIS)

L’isolamento sismico conviene: il progetto di un edificio a Avezzano

16.30 Tavola rotonda – Introducono e moderano

GIUSEPPE CAPORALE (La Repubblica)

ALESSANDRO MARTELLI (Presidente GLIS e Vicepresidente ASSISi)

Intervengono tutti i relatori e, inoltre,

Rappresentante ANTEL

GIAN CARLO GIULIANI (SEWC-IG, socio GLIS ed ASSISi)

MARIA GRAZIA PICCININI (COPREV)

17.30 Chiusura

Quote di partecipazione:

(i 2 pasti sono inclusi per chi si iscrive entro il 15 Maggio)

Iscritti all’Ordine Ingegneri della Provincia dell’Aquila 100 € (1)

Iscritti ad altri Ordini Ingegneri 120 € (1)

Soci GLIS in regola e appartenenti a Istituzione Centenario Terremoto

Marsica, ENEA, ANCE L’Aquila, ANTEL

100 € (2)

Altri 120 € (2)

Espositori 500 € + IVA (2)

Studenti (pasti esclusi) Gratuita (3)

(1) Gli iscritti agli Ordini Provinciali degli Ingegneri, che non rientrano nel successivo caso 2, devono effettuare l’iscrizione al seguente link: http://www.ordingaq.it/?p=6549, seguendo le istruzioni riportate nella pagina (per ulteriori informazioni: 334 6747734, formazione@ordingaq.it) (2) I soci GLIS, gli appartenenti a Istituzione Centenario Terremoto Marsica, ENEA, ANCE L’Aquila, ANTEL, gli espositori e tutti gli altri devono iscriversi alla Segreteria Tecnica del GLIS (Ing. Massimo Forni, Segretario Generale GLIS, tel.: 051 6098554, fax: 051-6098544, massimo.forni@enea.it), comunicando: eventuale Ordine degli Ingegneri ai quali sono iscritti, numero di iscrizione e codice fiscale (il GLIS provvederà a fornire tali dati all’Ordine degli Ingegneri della Provincia dell’Aquila per l’attribuzione dei CFP) e pagare la quota di partecipazione con bonifico intestato al GLIS, IBAN: IT63Y 07072 02408 03100 0143264, presso EMIL BANCA – CREDITO COOPERATIVO, Via dell’Arcoveggio 56/22, 40129 Bologna. (3) Gli studenti devono iscriversi alla Segreteria Tecnica del GLIS: (Ing. Massimo Forni, Segretario Generale GLIS, tel.: 051 6098554, fax: 051-6098544, massimo.forni@enea.it)

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *