Avezzano, rassegna di teatro e musica “Favole in musica” dal 17 novembre al 16 febbraio

Le associazioni culturali IL VOLO DEL COLEOTTERO, CLASSEMISTA Teatro e il FLORIAN presentano la prima rassegna di teatro e musica per famiglie e ragazzi FAVOLE IN MUSICA presso il castello Orsini di Avezzano, a partire da domenica 17 novembre, domenica 15 dicembre, domenica 19 gennaio e domenica 16 febbraio.

L’incanto del mondo della fiaba e la magica suggestione della musica “colta”: questi gli ingredienti di una rassegna di spettacoli che portano in scena ed esaltano l’intima coesione di questi ambiti, che da sempre si rivolgono alla sfera più profonda dell’essere umano, sia esso bambino o adulto, rivelandone desideri e frustrazioni, forza e debolezze, coraggio e paure. Tre attori e un musicista in scena con musica, parole, immagini e movimento per una proposta di spettacolo un po’ diversa dal solito, con una forte caratterizzazione musicale, per far crescere i bambini emozionando. I personaggi principali di questo progetto sono le favole, la musica “colta” dal vivo e…i bambini! Le favole fanno parte della nostra vita fin dalla nascita e ci accompagnano con il loro aspetto educativo lungo tutto il percorso di formazione alla vita. “La musica”, citando V. Hugo, “esprime ciò che non può essere detto e su cui è impossibile rimanere in silenzio”.

Abbiamo elaborato una proposta di rassegna per realizzare quattro spettacoli come favole suonate che possano essere vissute attivamente dai bambini e che affrontino parallelamente linguaggi musicali, verbali, iconografici ed emozionali, senza mai sfociare in un mero approccio didascalico, ma sempre facendo leva sulla meraviglia, lo stupore e la curiosità dei bambini. Verranno toccati vari aspetti emozionali educativi quali il controllo delle proprie paure e l’educazione al rispetto delle diversità, in un approccio che vuol essere ludico ma anche formativo. Ma la nostra proposta vuole anche rappresentare la possibilità di avvicinare i bambini alla musica “colta”… Spesso genitori, insegnanti, pedagoghi si chiedono come interessare e abituare i bambini all’ascolto della musica colta che, di per sé, viene considerata adatta quasi sempre per un pubblico adulto. Ma la musica, fortunatamente, non ha età e quindi anche gli stessi bambini possono essere stimolati nel provare grande interesse per l’arte dei suoni. Si e’ pensato, dunque, di realizzare un’iniziativa educativa e divertente dove immergersi in tanti “pezzi facili all’ascolto”, con una drammaturgia teatrale che inserisce i brani musicali in una narrazione semplice, fantasiosa e divertente, così che il pubblico possa ri-conoscere i brani più famosi della musica classica attraverso i quattro spettacoli teatrali creati appositamente.

Gli appuntamenti in programma:

Domenica 17 Novembre ore 17 – IL GATTO CON GLI STIVALI

Fiaba musicale con tre attori e una pianista

Con Francesco Sportelli, Alessia Tabacco e Flavia Valoppi. Al pianoforte Kaori Matsui

C’era una volta un mugnaio che lasciò in eredità ai suoi figli solo il mulino, un asino ed un gatto. Il figlio maggiore ebbe il mulino, il secondo l’asino e il più giovane solamente il gatto ..

La fiaba musicale “Il gatto con gli stivali”, intreccia musica e fiaba dove la parte strumentale diventa colonna sonora di un momento magico raccontato e descritto da tre attori – narratori. La musica è stata scelta e composta seguendo il classico e famoso testo scritto da Charles Perrault

Domenica 15 Dicembre ore 17 – In -CANTO DI NATALE

Il racconto musicale della celebre storia tratta dal racconto di Charles Dickens contrappuntato dall’esecuzione delle più conosciute melodie natalizie.

Fiaba musicale con tre attori e una pianista. Con Francesco Sportelli, Alessia Tabacco e Flavia Valoppi. Al pianoforte Kaori Matsui

Un concerto – spettacolo, tratto dal celebre racconto di Charles Dickens.

Un modo allegro e divertente per trascorrere insieme i giorni che precedono il Natale. Un esempio di teatro musicale adatto a tutte le età, per raccontare – tra recitazione e musica – la fantastica conversione all’amore per l’umanità del burbero e avaro capitalista E. Scrooge.

Domenica 19 Gennaio ore 17 – MOZART L’AVVENTURA DEL GENIO BAMBINO

Fiaba musicale con tre attori e una pianista

Con Francesco Sportelli, Alessia Tabacco e Flavia Valoppi. Al pianoforte Kaori Matsui

Uno spettacolo teatral musicale destinato proprio ai più piccoli. Il pubblico potrà ascoltare le storie affascinanti e ricche sull’infanzia del genio della musica austriaco, che già da piccolissimo componeva brani e dimostrava uno straordinario talento e seguire gli ascolti guidati di alcune composizioni che Kaori Matsui al pianoforte saprà far apprezzare anche alle piccole orecchie che non sono abituate alla musica classica. Tutto questo, naturalmente, divertendosi. Cosi, l’atmosfera leggera, l’ascolto dal vivo di alcuni brani del genio, così profondamente emotivi, diventeranno una fonte di grande ispirazione per giocare e improvvisare con la musica della fantasia.

Domenica 16 Febbraio ore 17 – IL CARNEVALE DEGLI ANIMALI

Dall’opera musicale di Camille Saint Saens

Fiaba musicale con tre attori e una pianista. Con Francesco Sportelli, Alessia Tabacco e Flavia Valoppi. Al pianoforte Kaori Matsui

Questo spettacolo di musica e narrazione nasce dalla trascrizione per pianoforte de “Il Carnevale degli animali”, la celebre composizione di Camille Saint Saëns. La “fantasia zoologica”, come il musicista francese definì la propria suite, in cui prendono vita vere e proprie maschere musicali. Immedesimandosi nelle caricature musicali tratteggiate dal compositore, gli attori trasformeranno le maschere di carnevale in animali veri e propri che si presentano al leone, custode e responsabile dell’equilibrio della foresta. Il racconto diventerà così un’osservazione, talvolta amara, sul rapporto uomo-ambiente, dove l’azione umana minaccia inesorabilmente la natura. Forse solo gli animali potranno rappresentare la speranza di ristabilire l’antico equilibrio, oggi pericolosamente alterato.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *