Avezzano, Premio Angitia dei Marsi: sul palco l’H Demia di Tivoli Terme

Su il sipario al Castello Orsini Colonna, parte la III edizione della rassegna di teatro amatoriale “Premio Angitia dei Marsi” organizzata dall’associazione Je Furne de Zefferine con il patrocinio del Comune di Avezzano: la rassegna, che apre i battenti sabato, alle 21, vedrà salire sul palco sette gruppi: 5 compagnie abruzzesi, una laziale e una siciliana, il Velarium di Palermo, -compagnia proveniente dalla Sicilia nell’ambito di uno scambio culturale- che aprirà la rassegna teatrale con in palio l’ambito “Premio Angitia dei Marsi”. Nell’ambito della rassegna verranno inoltre assegnati altri premi di merito e un riconoscimento di “gradimento” stabilito mediante votazione espressa dal pubblico degli abbonati presenti in sala. La carrellata di appuntamenti chiude i battenti il 17 marzo 2013.

09/02/2013 ore 21,00 – Associazione Culturale H DEMIA – (Tivoli terme)

Il Cilindro” di Eduardo De Filippo

“Il Cilindro” atto unico composto da Eduardo De Filippo nel 1965.

La commedia ha come sfondo l’Italia degli anni ’60 fra il boom economico e la perenne crisi della disoccupazione. Il cilindro, ben spiegato da “Agostino” nella commedia, è una rappresentazione del potere, atto ad intimidire gli ignoranti per la sua sola “potenza” evocativa.

Esso può essere visto anche come una sorta di “maschera pirandelliana”, laddove il personaggio di Agostino la indossa per difendersi e rappresentare qualcosa che egli non è.

Il cilindro è l’unica commedia di Eduardo in cui compare, parimenti all’uso dell’italiano e del napoletano, un terzo idioma: il dialetto romanesco.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *