Avezzano, Corso di Sensibilizzazione all’approccio ecologico-sociale ai problemi alcol correlati e complessi – ECM dal 12 al 17 ottobre

ASL1 REGIONE ABRUZZO AVEZZANO, SULMONA, L’AQUILA UOC Ser.T. – Avezzano e ARCAT ABRUZZO Associazione Regionale dei Club Alcologici Territoriali (Metodo Hudolin) organizzano il CORSO DI SENSIBILIZZAZIONE ALL’APPROCCIO ECOLOGICO-SOCIALE AI PROBLEMI ALCOLCORRELATI E COMPLESSI (Metodo Hudolin)

 

Avezzano

12-13-14-15-16-17 ottobre 2015

I.I.S. Ettore Majorana, via A. Moro – Avezzano

 

Partecipano

 

EcoAMA Abruzzo

(Associazione Gruppi di AutoMutuoAiuto)

Fa.C.E.D.

(Famiglie Contro Emarginazione e Droga)

I.I.S. Ettore Majorana, Avezzano

Comune di Avezzano

Parrocchia S. Rocco – Avezzano

(CSV) Centro Servizi Volontariato AQ

Comunità Terapeutica “Il Sentiero” Chieti

Centro di Pedagogia delle scienze della salute Università di Foggia

ACAT Bergamo

AICAT

 

Docenti

 

Coordinatore del Corso Adelmo Di Salvatore

Co-Coordinatori Giovanni Aquilino

Agostino Goisis

Conduttori dei gruppi Giovanni Aquilino

Francesca Biancone

Donatella Consonni

Santina Fasciani Agostino Goisis

Coconduttori

Amina Di Fonzo, Lino Farao, Giovanna Sciorilli, Mario Mascitelli, Elena D’Amore

Responsabili per le visite ai Club Alcologici Territoriali

Francesca Biancone, Santina Fasciani, Mario Mascitelli, Tina Moltoni, Lino Farao, Giovanna Sciorilli, Amina Di Fonzo, Lamberto Di Pietrantonio, Elena D’Amore, Adelmo Di Salvatore

 

Altre informazioni

Il corso è intensivo e aperto a 70 partecipanti. Verrà rilasciato un attestato avente valore legale e amministrativo ai fini curriculari solo a quanti avranno partecipato all’intero corso, comprese le visite ai Club, e consegnato l’elaborato scritto.

Qualora il numero delle domande fosse superiore a 70, si terrà conto dell’ordine di arrivo, della motivazione e dell’esperienza maturata.

 

L’AICAT è Ente riconosciuto per la formazione del personale della Scuola (art. 66 del vigente CCNL ed art. 2 e 3 della Direttiva 90/2003).

 

Segreteria Organizzativa

Servizio Formazione ASL1

Tel. 0863.499864 fax 0863.499868-499618

 

Finalità

 

Perché questo corso: i problemi legati al consumo di bevande alcoliche sono in continuo aumento e la loro complessità impone l’attivazione di percorsi di sensibilizzazione e coinvolgimento della comunità locale per facilitare la cooperazione tra le risorse.

Informare sui problemi relativi al consumo di bevande alcoliche: personali,familiari, sistemici; di tipo medico, psicologico, sociale.

Sensibilizzare i corsisti a mettere in discussione convinzioni e comportamenti nei confronti del consumo di bevande alcoliche, attraverso il coinvolgimento personale.

Avviare i corsisti ad operare secondo l’approccio ecologico-sociale su cui si fondano i Club Alcologici Territoriali.

Favorire la protezione e la promozione della salute nella comunità, affrontando anche la multidimensionalità della sofferenza e del disagio (problemi alcol correlati e sofferenza psichica, uso di altre sostanze, gioco d’azzardo, problematiche sociali)

Favorire la nascita di nuovi Club Alcologici Territoriali.

 

Metodologia

 

Il corso promuove la partecipazione attiva e la creazione della comunità di apprendimento mediante lezioni frontali interattive, comunità allargate, lavori di gruppo con tutor e gruppi autogestiti, testimonianze di famiglie già attive nei programmi territoriali di promozione della salute.

 

Destinatari

 

Il corso è rivolto a chiunque, a qualunque titolo, intenda migliorare e promuovere la Salute e operare per il Bene comune. È auspicabile la partecipazione di operatori del Volontariato. L’iscrizione è gratuita. Per iscriversi è necessario inviare la scheda allegata alla segreteria organizzativa, entro il 6.10.2015.

Per questo corso è stato richiesto accreditamento ECM.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *