Avezzano, concerto all’Aia dei Musei il 14 agosto

Mercoledì 14 agosto, alle 21,00, “Serata Musicale – For You”, con Valentina Di Marco al Pianoforte, Luigi Giffi alla chitarra e il Soprano Ilenia Lucci. In programma brani di Dowland, Giordani, Garcia Lorca, Morricone, Tosti, Denza, Di Capua, Webber. L’evento si terrà al Polo Museale, in via Nuova, ad Avezzano. Ingresso libero. Il duo femminile Di Marco – Lucci, rispettivamente Maestro di Pianoforte e Soprano, è già conosciutissimo per le doti che contraddistinguono i due elementi che lo compongono e ben evidenziato dalle brillanti manifestazioni alle quali, spesso, le due Maestre partecipano, molto richieste dal pubblico perchè eccezionalmente brave e di grande perizia, capaci di evocare fortissime emozioni che si radicano nei ricordi, sebbene siano entrambe molto giovani… Autentiche eccellenze del nostro Territorio!

Due parole sul Chitarrista Luigi Giffi: avezzanese, nel 1989 si è brillantemente diplomato al conservatorio “Licinio Refice” di Frosinone, con il Maestro Stefano Mileto. Dopo un ricco iter teorico, si è laureato in Discipline della Musica all’Università di Bologna. Ha poi inciso il CD “Quattuor in Musica” ed ha realizzato un video in collaborazione con le videoartiste Maria Korporal e Anna Maria Fazio. Ha collaborato con diverse importanti Associazioni (come il “Rotary International”) ed ha partecipato alle manifestazioni culturali connesse alla 711° “Perdonanza Celestiniana”, nonché a tre edizioni del “Festival Internazionale di Mezza Estate”, di Tagliacozzo. Diverse le sue esibizioni anche in campo nazionale (ricordiamo, a proposito, le “Vacanze Chitarristiche Vercellesi”) e internazionale (il chitarrista – compositore spagnolo Josè Antonio Chic, docente al Conservatorio di Monzòn, incantato dalla sua bravura, gli ha persino dedicato il brano “En mi ventana un castillo II”).

Dicono di lui…

Il Maestro Angelo Gilardino: “Luigi Giffi, chitarrista tanto serio e compunto quanto estroso e imprevedibile”;

Massimo Lambertini, Pianista e Direttore d’Orchestra bolognese: “…Egli, dominando senza problemi le asperità della scrittura, riesce ad evocare la profonda natura poetica di questi brani,…”;

Christian Saggese, Chitarrista: “Luigi… E’ dotato di una musicalità fresca e pulita…”

Con dei “calibri” di questo genere, quello del 14 sarà un vero e proprio evento, di grande qualità musicale e culturale, autentico ed efficace vanto dell’Amministrazione comunale di Avezzano e, in particolare, dell’Assessore alla Cultura Eliseo Palmieri, che lo hanno fortemente voluto. Vale la pena esserci. Presenterà Orietta Spera.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *