Avezzano, centenario del terremoto: premiazione scuole il 18 maggio

Centenario del terremoto, premiazione delle scuole che hanno aderito al progetto “13 gennaio 1915 – 13 gennaio 2015 … Dalle macerie com’è cambiata nel corso dei cento anni la società avezzanese”.
Su progetto della Commissione Pari Opportunità del Comune di Avezzano, nelle persone di Maria Teresa Maceroni, Gabriella dell’Olio, Sonia Sorgi, Franca Sanità, Annamaria Contestabile, e presieduta dall’ avvocato Adele Fiaschetti, lunedì 18 maggio alle 21:00, al Castello Orsini, si terrà la premiazione delle scuole.
Durante l’appuntamento verranno effettuate le premiazioni delle borse di studio, destinate alle scuole di ogni ordine e grado. Tali riconoscimenti (di Euro 300,00 – primo premio, euro 250,00 secondo premio e di euro 200,00 al terzo premio) saranno conferiti, oltre che dai membri della Commissione Pari Opportunità, anche dall’Assessore al Sociale e alle Pari Opportunità, Patrizia Petricola, dal Presidente del Consiglio comunale, Domenico Di Berardino, e dal sindaco Giovanni Di Pangrazio.
L’assegnazione delle onorificenze sarà intervallata da uno spettacolo musicale eseguito dalla cantante avezzanese, Antonella Nenni, dal giovane musicista, Giovanni Ridolfi e dal Maestro di pianoforte Valentina Di Marco, che accompagnerà il soprano, Natalia Tiburzi.
Poiché l’evento si tiene nell’ambito dell’anno in cui ricorre il centenario del sisma che distrusse la Marsica, l’apertura sarà a cura della Compagnia teatrale “Je Concentramente” con la tragicommedia “Sant’Emiddje Je Tarramute” dello storico (e Presidente dell’Istituzione per le Celebrazioni del Centenario del Terremoto di Avezzano) Giovanbattista Pitoni; in evidenza l’attore e regista Raffaele Donatelli in una interpretazione straordinaria.
A coordinare la rilevante e rappresentativa manifestazione, la giornalista e presentatrice Orietta Spera.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *