Atri, Giorgio Borghetti in scena con il Decalogo l’11 aprile

Sabato 11 aprile alle ore 21 al Teatro Comunale di Atri andrà in scena Decalogo – Comandamento I, spettacolo teatrale che vede tra i protagonisti Giorgio Borghetti il noto volto di Carabinieri e Incantesimo. La pièce nasce dalla penna dei due giovani autori Mara Perbellini e Andrea Valagussa con la collaborazione di Stefano Alleva, regista dello stesso spettacolo, ed è un progetto che ha la sua fonte d’ispirazione nell’opera cinematografica del regista polacco Krzysztof Kieslowski. I dieci Comandamenti hanno la forza di essere leggi capaci di costituire le linee guida valoriali di ciascun essere umano nella propria interiorità e individualità, ma anche di modellare i rapporti sociali e le relazioni tra un individuo e l’altro. In Decalogo i comandamenti vengono reinterpretati in maniera metaforica, basandosi sugli avvenimenti della vita di tutti i giorni. Nell’impostazione drammaturgica si è voluto evitare di prendere una posizione confessionale o moralistica, al contrario l’intenzione dello spettacolo è quella di proporre riflessioni su temi elevati e significativi che comportino coinvolgimento e identificazione negli spettatori, lasciando assoluta libertà di posizione e d’interpretazione. L’esigenza di avvalersi del mezzo teatrale per accostarsi al flusso dei turbamenti, delle inquietudini, della disperata ricerca e riscoperta dei valori a fondamento dell’esistenza dell’uomo contemporaneo, ha costituito il presupposto che ha ispirato l’idea progettuale e che ne rappresenta la motivazione profonda. Biglietteria Teatro Comunale Atri, Costo biglietto 1° Settore € 25,00 – 2° Settore € 18,00 – 3° Settore € 12,00. Piazza Duomo – Atri (TE) Tel. 085.8797120 – 320.0827735 Orario lun.- ven. 10.30/12.30 Il giorno dello spettacolo dalle ore 19.30. Biglietti acquistabili anche su www.ciaotickets.com .

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *