Atri, “Biancaneve e i sette nani” il 6 gennaio

Continua la rassegna del Teatro comunale di Atri “Racconti d’inverno” dedicata ai più piccoli e alle loro famiglie, organizzata da ACS Abruzzo Circuito Spettacolo in collaborazione con il comune di Atri. Mercoledì 6 gennaio alle 17.00, in occasione della Festa dell’Epifania il sipario del Teatro si aprirà su una delle fiabe europee più belle e conosciute di sempre “Biancaneve e i sette nani”. In scena Eliana dei Marinis, Tiziano Feola e Zenone Benedetto della Compagnia “I guardiani dell’Oca”, i testi e la regia sono di Zenone Benedetto.

Vorrei una bambina bianca come la neve, rossa come il rubino e con i capelli neri, neri come la notte. Vorrei una bambina che sia degna figlia dal re e di sua madre la regina. Sarà dolce, sarà bella come una stella. Sarà forte e coraggiosa e non temerà alcuna selva tenebrosa. La sua voce risuonerà come canto di usignolo, in ogni luogo, in ogni dove, rendendo assai felici gli animi puri come è puro il suo candore. Uno, due, tre e poi sette gli amici che incontrerà nel bosco nel quale si nasconderà. Strega maligna nulla potrai contro l’amore vero che tu non avrai. Per rivivere la storia di Biacaneve e della mela avvelenata. Vi aspettiamo al Teatro Comunale di Atri, non mancate.

Info e biglietteria

Biglietto unico € 5,00

Per info e prenotazioni: 349 150 42 59 oppure www.acsabruzzo.it

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *