Atri a Tavola, due giornate dedicate alla buona cucina col cooking show di Niko Romito e la cucina gluten free

Nella citta’ ducale tutto e’ pronto per ospitare le due giornate dedicate alla buona cucina. Mercoledi’ e giovedi’ torna il secondo appuntamento estivo della 13esima edizione di “Atri a Tavola”, la prestigiosa kermesse enogastronomica patrocinata da Expo Milano 2015. Dopo la bella esperienza dello scorso anno con il Cooking Show dello Chef Niko Romito, mercoledi’ 12 sul palcoscenico del Teatro Comunale salira’ lo Chef Gianfranco Vissani, maestro indiscusso della cucina italiana. Vissani ottiene notorieta’ in TV nei primi anni ’90 sulle reti Rai, tra i primi a portare in scena l’arte culinaria. Atri a Tavola e’ una iniziativa organizzata dal Comune di Atri e Associazione Promoeventi con il contributo e sostegno del Gal Appennino Teramano. “Dopo Niko Romito – afferma l’assessore alla Cultura, Domenico Felicione – calchera’ il palco del teatro comunale per ‘Atri a Tavola’ Gianfranco Vissani, il vulcanico chef che ha conquistato la critica gastronomica e, soprattutto, il gradimento di un pubblico nazionale e internazionale. Un importante traguardo raggiunto grazie al Gal Leader Teramano che ha finanziato l’edizione 2015 e al lavoro insuperabile della Promoeventi che da tredici anni organizza la rassegna”. Oggi che la cucina e’ diventata uno degli spettacoli di maggior successo, quale scelta migliore, dunque, per lo chef Vissani se non lo splendido teatro ducale che tuttora conserva intatto il suo fascino ottocentesco? Una prestigiosa location per un Cooking Show elegante e raffinato dove gli artisti del fornello possono ritrovare un pubblico attento ed esigente. Lontano dalle folte e chiassose platee delle arene estive, laddove la cucina rimane un semplice richiamo, la citta’ di Atri vanta un palcoscenico esclusivo per un pubblico d’eccezione. “Atri a Tavola” – sottolineano gli organizzatori – vuole restare manifestazione unica nel suo genere, diversa dalle tante simili iniziative sparse sulla costa, forte nel valorizzare il binomio vincente cibo e cultura, grazie alle splendide ambientazioni che solo una Citta’ d’Arte puo’ vantare. La proposta del maestro comprendera’ un ricco menu a base di tre prodotti tipici locali: l’uovo della Gallina nera atriana, il formaggio pecorino di Atri e la rinomata liquirizia di Atri. La partecipazione al Cooking show dello Chef Vissani e’ gratuita. Il Teatro Comunale puo’ ospitare massimo 300 posti a sedere e non e’ prevista prenotazione. L’apertura delle porte e’ alle 20.30, mentre sara’ comunque possibile seguire lo spettacolo sul maxischermo allestito sul palco di Piazza Duomo, antistante il teatro. Sullo stesso, al termine dello spettacolo, Vissani salutera’ il pubblico e sara’ intervistato dalla presentatrice ufficiale di Atri a Tavola, Evelina Frisa. La serata si concludera’, sempre in piazza Duomo, con il concerto dei “Ridillo”, gruppo funk tutto italiano diventato famoso con brani di successo come “Figli di una buona stella” e “Mangio Amore”, e oggi in tour con “The Summer of Ridillove” che accompagna la ristampa dei primi due album insieme al nuovo lavoro di inediti. Torna inoltre “A(l)tri a Tavola”, il photobox di Atri a Tavola che a luglio ha richiamato la curiosita’ di tantissima gente, accorsa numerosa. Nel set fotografico allestito in piazza Duomo, in collaborazione col fotoclub Castrum, e’ possibile farsi scattare una foto ricordo che verra’ immediatamente caricata sull’album facebook della manifestazione, da ritrovare e condividere sulla propria bacheca. La manifestazione proseguira’ giovedi’ 13 con un programma dedicato interamente alla cucina senza glutine. In caso di maltempo tutti gli eventi si svolgeranno all’interno del Teatro Comunale.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *