Atessa, itinerario cultural naturalistico “L’Ape Maja e il bosco dei folletti”

Un mix di elementi rendono questo itinerario interessante sotto tutti i punti di vista. Naturalistico perché oltre al paesaggio, visitiamo due riserve naturali; culturale-artistico perché visitiamo paesi e il museo all’aperto dei mosaici di Tornareccio, gastronomico perché lungo tutto il percorso sostiamo presso le aziende artigianali di prodotti locali di miele, salumi, mozzarelle, tartufo; paesaggistico perché incontriamo paesaggi bellissimi.

La nostra prima tappa è ATESSA. Facciamo un breve tour al suo interno passando prima alla cattedrale di San Leucio e poi da piazza Pietro Benedetti a Piazza Garibaldi attraversando il corso intersecato da rue e ruelle. Proseguiamo poi fino all’antico Convento di Vallaspra. La storia del convento è legata allo spirito francescano ed all’incessante opera di evangelizzazione dei Frati osservanti minori, particolarmente intensa in Abruzzo. Questo luogo di rito spirituale è inserito in un contesto naturale tra boschi di alto fusto e un ampio panorama sulla Valle del Sangro.
Il tour prosegue verso TORNARECCIO con la visita al suo caratteristico borgo antico le cui strade sono caratterizzate da 24 mosaici…un vero e proprio museo a cielo aperto! A seguire il gruppo potrà deliziarsi con la degustazione del MIELE presso un’azienda apistica, Tornareccio è inserita nel circuito delle Città del Miele.
Ci fermiamo per la pausa pranzo a MONTEFERRANTE, nota per la sua acqua minerale molto buona (a proposito! È consigliabile portare delle taniche per far rifornimento).
Dopo aver goduto delle bontà della cucina locale si riparte per ROSELLO per introdurci nel magico bosco di abete bianco. Che meraviglia! Alberi di alto fusto si stagliano in alto con la loro folta chioma che non fa penetrare la luce solare e in questo universo verde, dove i rumori arrivano ovattati e riecheggiano, ci godiamo un angolo di paradiso con gli occhi, i polmoni, la mente, traendone tutti i benefici conseguenti alla magia che solo la natura è in grado di produrre.
Il tour continua verso BORRELLO con una rigenerante escursione alle Cascate. L’itinerario termina con una pregiata degustazioni di tartufo raccolto e lavorato da una azienda artigianale del posto.
Appagati corpo e mente ripartiamo promettendo a noi stessi che torneremo ancora perché quello che abbiamo visto e assaporato merita maggiore attenzione per una migliore gratificazione.

9.30 – Incontro con la guida.
10:00 – Atessa, visita guidata centro storico e del Convento di Vallaspra.
11:30 Tornareccio, tra le vie del borgo nel museo a cielo aperto e visita azienda apistica e degustazione dei prodotti dell’alveare
13:30 – Monteferrante Pranzo presso un ristorante tipico.
15.00 – Rosello, breve visita dell’Abetina di Rosello
16.30 – Borrello, Escursione alle Cascate e a seguire degustazione del Tartufo dell’azienda agricola artigianale di produzione e trasformazione del tartufo.
18.00 – Partenza per il rientro

PER ULTERIORI INFO – www.abruzzotour.it
PER INFO E PRENOTAZIONE Tel. 342/7452502 –
info@abruzzotour.it

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *