Alice Nel Paese dei call center: un libro che fa parlare di sé

Alice Nel Paese dei call center, il primo libro di Dalila Coviello edito da Nikeditrice, si fa sempre più spazio anche sul web.

Molti sono infatti i blogger o i magazine on line che, in seguito ad alcune presentazioni ed incontri con l’autrice, o più semplicemente dopo aver letto il romanzo, hanno deciso di dare spazio alla storia di Alice sul proprio sito.

Alice è la voce di tanti: alle soglie dei trent’anni, titoli universitari, cittadinanza italiana e una vita professionale fatta di colloqui assurdi, datori di lavoro che sembrano personaggi di Tim Burton, un posto precario da operatrice telefonica per non dipendere ancora da mamma e papà.

L’ironia della protagonista, insieme alla storia realistica in cui molti si identificano, ha conquistato i lettori, che ne parlano come di un ‘ritratto generazionale’ che dovrebbe essere letto da tutti i giovani e meno giovani italiani; qui trovate alcune delle recensioni ed impressioni dedicate al libro:

http://theafricanews.com/italiano/italia/6315-alice-nel-paese-dei-call-center-un-libro-ironico-sul-mondo-del-lavoro-in-italia-.html

http://psycholila.blogspot.it/2015/01/il-paese-delle-meraviglie-non-esiste-e.html

http://babelebis.blogspot.it/2014/12/alice-nel-paese-dei-call-center.html

http://www.gazzettinodisalerno.it/joomla/cultura/item/5767-alice-nel-paese-dei-call-center-un-libro-che-tutti-i-giovani-italiani-dovrebbero-leggere

http://www.emotionally.eu/2014/12/alice-paese-call-center-dalila-coviello-libro.html

 

Ricordiamo che il libro d’esordio di Dalila Coviello può essere acquistato su www.nikeditrice.com e in tutte le principali librerie on line d’Italia.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *