Abruzzo, Mostre periodo natalizio e una notte al Museo il 28 dicembre

A Natale, Capodanno e l’Epifania, grazie al progetto varato dal Mibact e alla disponibilità del personale, anche i siti monumentali aperti al pubblico dalla Soprintendenza BSAE dell’Abruzzo, garantiranno un’offerta culturale di qualità. In occasione delle festività natalizie e oltre, sono state prorogate le mostre di maggior successo, affiancate da nuove iniziative curate dalla Soprintendenza BSAE dell’Abruzzo.

Nell’ambito del progetto Una notte al museo, ingresso gratuito il 28 dicembre 2013.

A PESCARA, CASA NATALE DI GABRIELE D’ANNUNZIO, oltre all’appartamento storico e alle raccolte documentarie del museo, sono aperte le mostre NUNZIO DI FABIO. MANDALA DINAMICO, fino al 12 gennaio 2014 e “NELL’ANIMA L’ECO DELLE ZAMPOGNE” GABRIELE D’ANNUNZIO E LE SONORITÀ DEL MONDO PASTORALE, fino al 26 gennaio 2014, in collaborazione con l’Associazione Zampogne d’Abruzzo, Italia Nostra e Consorform.

A CELANO, CASTELLO PICCOLOMINI: TESORI D’ARTE NEL CASTELLO PICCOLOMINI e DOPO I RESTAURI. CAPOLAVORI D’ARTE TRA MEDIOEVO E RINASCIMENTO, fino al 30 marzo 2014. Dal 29 dicembre 2013 al 15 febbraio 2014 LE RADICI ARCHEOLOGICHE DEL PARCO SIRENTE VELINO, a cura della Soprintendenza archeologica dell’Abruzzo in collaborazione con il Parco Naturale Regionale del Sirente Velino. Ai visitatori del museo sarà donato il nuovo booklet: ARTE E ARCHEOLOGIA NEL PARCO DEL SIRENTE VELINO, testi di Lucia Arbace, Emanuela Ceccaroni, Massimo Santilli.

A SULMONA, ABBAZIA DI SANTO SPIRITO AL MORRONE, visite guidate agli ambienti monumentali della Badia, tra cui il refettorio dove sono esposti alcuni CAPOLAVORI DEL MUSEO NAZIONALE D’ABRUZZO TRA PASSATO E PRESENTE, e alla mostra OLTRE CARAVAGGIO. PITTURA DEL SEICENTO TRA ROMA E NAPOLI, prorogata fino al 30 aprile 2014.

A SAN CLEMENTE A CASAURIA, apertura dell’antica abbazia benedettina e dell’ANTIQUARIUM dedicato a Pierluigi Calore, recentemente riallestito.

A POPOLI, TAVERNA DUCALE, fino al 10 gennaio 2014 è allestita la mostra GIORNALE DI CARTA – SCATTI DI MEMORIA DI UN OGGETTO CULT PRIMA DELLA SUA (PRESUNTA) SPARIZIONE. FOTOGRAFIE DI MARTINA FEDERICO.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *