Abruzzo, le escursioni in montagna fine giugno e mese di luglio

La Betulla organizza quattro fine settimana che faranno immergere i partecipanti nella natura selvaggia del Parco Nazionale d’Abruzzo, inoltre durante la terza decade di luglio un favoloso viaggio a piedi in Trentino e precisamente nel Parco Naturale Adamello Brenta. Di seguito i titoli degli appuntamenti escursionistici in Abruzzo.

DAL 28 AL 30 GIUGNO 2013

IL MAGNATREK, “Sulle vie della Transu…panza”.

Trekking itinerante esclusivo con bagaglio assistito basato sulla cucina

tipica abruzzese e sulla natura incontaminata del Parco Nazionale d’Abruzzo,

Lazio e Molise. Un meraviglioso percorso ricco di sorprese, 50 km in 3

giorni alla scoperta delle tradizioni popolari abruzzesi ammirando luoghi di

straordinaria bellezza naturalistica, incontrando in montagna o presso le

proprie aziende, pastori, vinaioli, mastroleari, pasticceri pronti ad

insegnarci i segreti della buona cucina abruzzese ed a farci degustare le

loro delizie, sostando in agriturismi e trattorie di piccoli e graziosi

paesini medioevali e conoscendo botanici, ricercatori e fotografi

professionisti che ci sveleranno, accompagnandoci per alcuni tratti, tutte

le curiosità che la natura del Parco Nazionale d’abruzzo, Lazio e Molise ci

offre.

http://www.labetullaonline.com/il_magnatrek.html

06 E 07 LUGLIO 2013

IN CANOA NELLA TERRA DELL’ORSO

TREKKING CON ESCURSIONE IN CANOA E APPOSTAMENTO ALL’ORSO.

Questa stupenda esperienza è rivolta agli amanti degli sport all’aria

aperta. Il trekking, della durata di 2 giorni, ha come scopo principale,

l’avvistamento del famoso plantigrado che in questo periodo comincia a

riportarsi in alta quota, attratto da condizioni climatiche migliori e più

consone alla sua attività e dal ramnus Alpino, essenza prelibata dall’orso,

che inizia a preparare la fruttificazione. Ma la novità è quella del sabato

pomeriggio dedicato al cervo e alla fauna lacustre e con una bellissima

escursione in canoa della durata di due ore e mezza nella zona più selvaggia

del Lago di Barrea . Guidati da un Accompagnatore di Media Montagna iscritto

al Collegio Nazionale delle Guide Alpine e da un Istruttore Nazionale UISP

di canoa e kayak andremo alla ricerca di questo raro e prezioso animale

cercando di osservarlo nel suo ambiente naturale.

http://www.labetullaonline.com/06_e_07_luglio_

_in_canoa_nella_terra_degli_orsi.html

13 E 14 LUGLIO 2013

TRA LE ACQUE SELVAGGE DEL PARCO ALLA RICERCA DELLA FAUNA DEL PARCO

Trekking di due giorni sulle tracce della fauna selvatica.

Rivolto agli escursionisti amanti dell’avventura, due giorni sulle montagne

del Parco Nazionale d’Abruzzo per ammirare due luoghi di straordinaria

bellezza naturalistica, camminando tra Canyon suggestivi e rumorose cascate

e cercando di fotografare la rara fauna del Parco ed in particolare: il

camoscio Appenninico, il cervo Nobile e l’orso Bruno Marsicano.

http://www.labetullaonline.com/13_e_14_luglio_-_tra_le_acque_selvagge_del_pa

rco_s.html

22/27 LUGLIO

TREKKING DI 6 GG/5 NT

PARCO NATURALE ADAMELLO BRENTA

Sulle Dolomiti di Brenta e nel Parco dell’Adamello gli amanti delle

escursioni e della montagna trovano un paradiso ad attenderli. Un’ampia

scelta di percorsi, sentieri ad alta quota ed escursioni a tema di diversi

gradi di difficoltà, dal facile per famiglie fino all’impegnativo per

escursionisti allenati e tecnici. Il tutto passando dalle calde rocce del

massiccio del Brenta all’ambiente dell’alta montagna con i ghiacciai del

gruppo dell’Adamello. Volutamente il programma non è specifico delle gite

che faremo, la grande vastità di proposte ci permette di scegliere ogni

giorno le mete migliori in base alle condizioni ambientali e a quelle del

gruppo, con la possibilità di suddividersi in base alle esigenze collettive

e per dare il miglior servizio possibile. Queste sono anche le zone in cui è

stato reintrodotto nel nord Italia l’orso bruno, ci troviamo infatti nel

Parco Naturale Adamello Brenta nel versante Trentino, la più vasta area

protetta di questa regione caratterizzata dalle rocce dolomitiche del Brenta

e da quelle granitiche dell’Adamello. I numerosi ghiacciai alimentano molti

corsi d’acqua che contribuiscono a formare i tanti laghi come per esempio il

famoso Lago di Tovel. In più a rendere veramente ineguagliabile questa zona,

semplicemnete attraversando trasversalmente la val di Sole entriamo nel

Parco Nazionale dello Stelvio dal versante Trentino caratterizzato dal

gruppo Ortles Cevedale e dalle loro vaste distese glaciali. Per chi vuole

aggiungere un po’ di pepe alla vacanza, sarà possibile percorrere una delle

numerose ferrate della zona oppure saggiare l’adrenalina del parco avventura

o delle discese in rafting, il tutto su richiesta e strutturabile secondo i

propri desideri. Il completamento di tutto ciò viene una volta tolti gli

scarponi e cioè quando avremo modo di soggiornare nello splendido Hotel

Taller http://www.hoteltaller.it/home.html , un quattro stelle dotato di

ogni confort e di una splendida area benessere dove dimenticare le fatiche

escursionistiche, senza poi tener conto della cucina tipica di queste

zone… Cosa possiamo volere di più?

http://www.labetullaonline.com/22_-_27__luglio_2013_-_parco_naturale_adamell

o_bre.html

Se i link non si aprono clicca su: http://www.labetullaonline.com

Per gli ultimi aggiornamenti sui viaggi, sui trekking e sulle escursioni.

http://www.labetullaonline.com

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *