A BORRELLO, MOSTRA PERSONALE DI LUCA LUCIANO

Un incontro tra pittura e poesia, tra il segno e la parola.
Per la prima volta il pittore Luca Luciano approda a Borrello, il paese delle Cascate naturali più alte d’Italia e luogo dove è nato e vissuto per anni prima di trasferirsi a Roccaraso. Per la prima volta saranno messe insieme nella sua “Antologica 1994/2014” opere datate con quelle più recenti e soprattutto le opere su carta mai esposte prima. A questo va aggiunto che nell’ambito del vernissage, che si terrà il giorno 8 agosto alle ore 21,00, ci sarà la presentazione del libro “Storie sotto la luna”, Terenzi Editore, scritto da Settimio Luciano di cui l’artista ha curato la copertina e le illustrazioni delle pagine interne: è l’incontro tra il segno e la parola. Alla luce di tutto ciò si può senz’altro affermare che nelle pareti di pietra dell’antica Distilleria borrellana sarà esposta la vita artistica, o forse meglio dire, una sorta di grande autoritratto di un uomo restio ai riflettori e ai clamori, infatti, come spesso ha sottolineato, lui vorrebbe comunicare solo attraverso le sue opere che sono “come messaggi in bottiglia affidate alle acque turbolenti di questa società”.
La pittura di Luca Luciano ha seguito un percorso lungo e complesso fino a divenire caposcuola di un nuovo modo di comunicare con l’arte, egli cerca attraverso oggetti, paesaggi, animali e personaggi, di fantasia o riconducibili alla realtà, un coinvolgimento totale di chi guarda: “Lo spettatore che diventa lui stesso artista e parte dell’opera stessa…. e dove spero trovi un po’ di tranquillità e magari lo faccia riappacificare con se stesso e la natura che lo circonda.”

Submitted by Luca Di Nunzio

antologicalucaluciano2014

Print Friendly, PDF & Email