3° giornata del Festival delle Terre d’Abruzzo con l’inaugurazione del Museo del Gusto

Dopo il Cafè Agenda 2016, oggi 10 ottobre 2015 alle ore 12:45, si è svolto l’aperitivo di inaugurazione del Museo del Gusto delle Terre Pescaresi, promosso dai cinque GAL abruzzesi (Maiella Verde, Gran Sasso-Velino, Terre Pescaresi, Abruzzo Italico Alto Sangro e Leader Teramano) e finanziato con fondi FEASR nell’ambito del Programma di sviluppo rurale Abruzzo 2007-2013, con il sostegno dell’assessorato regionale alle Politiche agricole e la collaborazione di un vasto parterre di associazioni locali, dalla Coldiretti alla CNA, passando per la Confederazione Italiana Agricoltori, la Confesercenti e Slow Food Abruzzo e Molise.

Questo il programma in corso fino a sera della giornata di oggi:

16:30/17:45 Salami e salsicce di razza con Giorgio Suriani

18:00/18:50 Paesaggio Abruzzese (geografia liquida del Montepulciano d’Abruzzo)con Alessandro Bocchetti

19:00/19:50 Olio Nuovo! I migliori Oli E.V.O. monovarietali d’Abruzzo in anteprima con Giuseppe Colantoni

20:00/20:50 Gemelli Diversi: gli altri formaggi abruzzesi con Mariagrazia Bergia

21:45/22:30 La Dolce Notte con A. Ricciutelli e N. Varrasso

 

16:30/17:45 Le paste tradizionali d’Abruzzo, dalla chitarra alla mugnaia

18:00/18:50 Lo zafferano dell’Aquila dop: storia di un territorio con William Zonfa

19:00/19:50 Il Signore degli Agnelli con Marcello Spadone

20:00/20:50 Il peperone dolce di Altino a cura dell’associazione Peperone dolce di Altino

 

16:30/17:45 Esami Olio Scuola del Gusto Abruzzo

18:00/18:50 Stefano Ardito presenta il libro “Il sentiero Silone”

19:00/19:50 Mangio la foglia, tipicità, tradizioni e salute nella cucina abruzzese a base vegetale di Gino Primavera

20:00/20:50 Dalle nostre parti: escursioni gastronomiche con le Guide del Gusto

21:00/22:00 Dalle nostre parti: escursioni gastronomiche con le Guide del Gusto

 

Pescara, 10 ottobre 2015, Scuola del Gusto – GAL Gran Sasso Velino

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *