Casoli, seminario: Algeri Marino e le telecomunicazioni

L’insigne figura di Algeri Marino, cui è intitolata la scuola superiore fondata a Casoli ben cinquant’anni fa, sarà rievocata domani, venerdì 10 maggio alle ore 9.00, nel seminario dal titolo “Algeri Marino e le telecomunicazioni”, in programma presso la sala polivalente dell’istituto. Un’esistenza, quella di Marino, che si è svolta tra Casoli, dove è nato nel 1884, e Roma, dove il fisico è morto nel 1967, tra scoperte scientifiche e apporti decisivi alla conoscenza del mondo dell’elettronica, utili per la rinascita economica e sociale dell’Italia del dopoguerra, e che portarono a definirlo “apostolo dell’elettronica”. Come da programma completo che segue, interverranno, tra gli altri, i docenti universitari Gaspare Galati (università La Sapienza) e Fortunato Santucci (Università L’Aquila), insieme a Francesco Matera, della Fondazione Ugo Bordoni, e a rappresentanti istituzionali.

 

Programma del seminario

 

ore 9.00-9.15: accoglienza

 

ore 9.15: performance banda di Istituto “50 anni suonati”

 

ore 9.30: “Algeri Marino: una vita a servizio dello studio e della ricerca”

Rocco Iezzi, Nicola Comegna e studenti

 

ore 10.00: “L’evoluzione dei radar in Italia e all’estero”

Gaspare Galati, ordinario di Teoria e Tecnica dei Radar presso l’Università Tor Vergata di Roma

 

ore 10.50: “L’evoluzione delle radiocomunicazioni dal radiomobile alle interconnessioni a corto raggio”

Fortunato Santucci, ordinario di Telecomunicazioni, Università de L’Aquila

 

ore 11.30 – Brani della banda d’istituto

 

ore 12.00 – Saluti di un rappresentante del V Reparto dello Stato Maggiore dell’Aeronautica e della 133esima Aereo Squadriglia San Giovanni Teatino di Chieti, della famiglia Marino, del Presidente e dell’Assessore all’Istruzione della Provincia, del Sindaco di Casoli

 

ore 12.30 – “La modernità delle comunicazioni elettriche a partire dal pensiero e dagli studi di Algeri Marino”

Francesco Matera, responsabile Ricerca Advanced Quality of Experience, Fondazione Ugo Bordoni

 

ore 13.10 – Conclusione dei lavori.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *