IL VIDECLIP SULLE TRADIZIONI POPOLARI DELLA FOLK BAND LE PANOCCHIE DELL’ADRIATICO

Si è svolta venerdì mattina la presentazione in prima assoluta del videoclip della band giovanile “Le Panocchie dell’Adriatico” per la promozione del territorio regionale e la rivisitazione di alcune canzoni della tradizione musicale abruzzese. La band ha girato il video in alcune località come Pescara, Chieti, l’Aquila, Teramo, Roccaraso, Cepagatti, Pianella, San Vito, Roccacalascio, Capestrano, Lanciano, Avezzano, Vasto, Sulmona, Giulianova, Ortona, Scanno, Alba Adriatica, Ovindoli, Manoppello e tante altre ed è un inno dedicato all’Abruzzo, attraverso il brano Lu primm’ ammor riproposto dalla folk band, che si sta facendo conoscere e apprezzare in ambito nazionale. Il progetto rientra nella valorizzazione del territorio e favorisce la divulgazione dell’immagine dell’Abruzzo visto dai più giovani. L’iniziativa ha il patrocinio del Cram Abruzzo, guidato dall’assessore all’Emigrazione e Tradizioni locali della Regione Abruzzo Donato Di Matteo: “Questa è un’ottima opportunità di promozione e valorizzazione della nostra regione – afferma Di Matteo – realizzata da un gruppo di giovani, appassionati della propria terra tanto da dedicare tempo per lo studio di canzoni legate alla nostra tradizione, rivisitate poi in un sound moderno e accattivante epr i loro coetanei. Un modo per tramandare i nostri costumi e il nostro dialetto. Oltre alla musica si ha la possibilità di assistere nei loro concerti ad uno spettacolo divertente, ironico nel quale si riesce a coinvolegere il pubblico, soprattutto i più giovani a volte disinteressati proprio alla memoria popolare del territorio”.

   “La nostra missione – spiega Simone di Giandomenico, voce principale e narratore – è quella di riportare la Musica Popolare alla sua antica gloria, attualizzandola e valorizzandola, senza però dimenticarne le origini. Quello che vi proponiamo è un viaggio nelle Nostre Terre, un viaggio durante il quale può capitare di sbagliare strada e di ritrovarsi a Napoli, Milano oppure a fare i cowboys negli Stati Uniti, un viaggio dove non solo si suona, si scherza e si balla, ma si trova soprattutto il tempo per parlare di Abruzzo. Un viaggio dove non conta arrivare, ma solo godersi il tragitto, fatto delle bellezze naturali del nostro territorio che aspetta di essere scoperto. Per troppo tempo la nostra terra è stata accomunata ai terremoti e alle varie catastrofi naturali, invece questa è una regione ricca di storia e tradizioni che andrebbero fatte conoscere e noi vogliamo farlo a modo nostro con un linguaggio che arriva dal passato e che è rivolto alle nuove generazioni e non solo”.

Il gruppo delle Panocchie dell’Adriatico è composto da: Simone di Giandomenico: voce principale, narratore e ragazzo immagine; Marco “Ronny Titino” Di Giandomenico: organetto “Dubbot”, fisarmonica e molto altro; Daniele Fabiano: batteria, oggetti rumorosi, cori; Matteo Teodoro: basso, cori e buone maniere; Manuel Rapino: chitarre, chitarrine e tecnologia varia; Mario D’Amario detto “Mario”: tastiere anche dette “pianole”, synth, fisarmonica, cori.

Il video è prodotto da ADV spettacoli.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *