Vasto, presentazione del libro “Tutta la mia vita è stata una lotta” il 12 marzo

Su iniziativa congiunta di Rete Kurdistan Abruzzo e altre realtà associative, sabato 12 marzo, alle ore 17, l’Auditorium dell’Agenzia per la Promozione Culturale di Vasto ospiterà la presentazione del libro “Tutta la mia vita è stata una lotta”, di Sakine Cansiz. Il libro è il secondo di tre volumi che la co-fondatrice del movimento di liberazione curdo ha scritto negli anni 1996-1998 sulle montagne del Kurdistan e del Medio Oriente. L’autrice, uccisa a Parigi il 9 gennaio 2013, racconta la resistenza dei prigionieri dopo il colpo di stato militare in Turchia nell’anno 1980 e riferisce senza riguardi cosa significasse trovarsi in carcere come donna. La sua esperienza contribuisce a spiegare il complesso percorso che ha portato le donne curde ad assumere un ruolo centrale nella loro lotta di liberazione, attraverso la resistenza alla tortura fisica e psicologica e la costruzione di percorsi di solidarietà anche in condizioni impossibili; ma Sakine parla anche dell’amore, che per lei ha assunto un senso compiuto solo all’interno della battaglia per la liberazione e il riconoscimento dei diritti del popolo curdo.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *