Turismo: a L’Aquila Open Day come volano di sviluppo economico 

Un grande momento di promozione e accoglienza turistica per catalizzare l’interesse di turisti italiani e stranieri e condurli a scoprire itinerari del gusto, della cultura, dell’arte e del divertimento. Il progetto ‘Abruzzo Open day’ ha proseguito la sua presentazione oggi, all’Aquila, a Palazzo Silone, alla presenza del consigliere regionale con delega al turismo, Camillo D’Alessandro, del Direttore del Dipartimento turismo della Regione, Giancarlo Zappacosta, del dirigente del servizio politiche turistiche, Francesco Di Filippo. Presenti anche Claudio Ucci, Direttore delle Dmc, Alfonso D’Alfonso presidente della Dmc Gran Sasso-L’Aquila e Terre Vestine e Alessandra Giorgi del Consorzio celestiniano ‘Cammino del Perdono’. Dunque, dopo Vasto e Lanciano oggi è stata la volta dell’Aquila e, nel pomeriggio, i lavori proseguiranno ad Avezzano,a Palazzo Torlonia. Lunedì un incontro è previsto a Teramo e Tortoreto, martedì 21 Sulmona e Castel di Sangro, mercoledì 22 giugno Chieti e, infine, lunedì 27 a Pescara. Il progetto si dividerà in due momenti: l’Open Day Winter, tra fine ottobre e inizi di novembre e l’Open Day Summer, tra la fine di maggio e i primi di giugno 2017. I grandi eventi di richiamo e di rilevo nazionale (culturali, sportivi, enogastronomici, religiosi etc.) purché legati all’identità e a prodotti turistici regionali riceveranno un cofinanziamento regionale per la copertura fino al 70 per cento dei costi. E’ stato chiesto a ogni Dmc di proporre almeno 20 eventi. Il termine per la presentazione delle istanze è fissato al 20 luglio prossimo. Le proposte confluiranno nell’offerta aggregata regionale.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *