Torna nel centro dell’Aquila la Notte Europea dei Ricercatori

Il 29 Settembre, dal pomeriggio fino a notte inoltrata, SHARPER – La Notte Europea dei Ricercatori invaderà il centro dell’Aquila con numerose attività, per avvicinare il grande pubblico al mondo della ricerca.

L’evento rappresenta un appuntamento in cui ricerca, scienza e intrattenimento si mescolano per dare la possibilità a tutti di confrontarsi con le sfide che i ricercatori affrontano ogni giorno.

Piazza Duomo, Villa Comunale, Auditorium del Parco, Gran Sasso Science Institute, Fratelli – Il  Bacaro 2.0, Nero Caffè, Strinella 88 e Palazzetto dei Nobili: questi i luoghi in cui si svolgeranno attività, laboratori interattivi, conferenze, spettacoli ed esperimenti scientifici. Sarà un’occasione per grandi e piccoli di lasciarsi emozionare e coinvolgere dal desiderio, dalla curiosità e dalla passione per la scienza che anima ogni ricercatore.

QUI IL PROGRAMMA

Anche per questa edizione, per la mattinata del 29 settembre, sono state organizzate diverse attività per le scuole, dando la possibilità a oltre 1000 studenti di avvicinarsi al mondo della scienza (informazioni al sito http://sharper-night.lngs.infn.it/programma-scuole).

Perché SHARPER racconta quanto ci sia di più universale e condivisibile: SHARPER racconta emozioni.

Tantissime anche quest’anno le Istituzioni che hanno aderito a SHARPER. Ai partner del progetto SHARPER – L’Aquila (Laboratori Nazionali del Gran Sasso, Gran Sasso Science Institute, INGV, Dompé, Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, Comune dell’Aquila, Regione Abruzzo, AIF, e Associazione Scienza Gran Sasso) si uniscono altre istituzioni e associazioni nazionali e locali: Accademia delle Belle Arti, Fondazione CARISPAQ, Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Vigili del Fuoco, FABLABAQ, Connect4Climate, AMA, ASM L’Aquila, Croce Rossa Italiana L’Aquila, INAF, Istituzione Sinfonica Abruzzese, ISTAT, Confcommercio L’Aquila, Lisciani, Associazione Culturale “Libris in Fabula”, BPER: Banca, CMT Energia Dinamica, RS Components, I.V.R.I., Professional Service, L’AQUILA IN FESTA, RadioL’AQUILA1, LAQTV, CARTEL, Foto Pettine e Studio Grafico Civico11,  per raccontare come la ricerca attraverso la collaborazione, l’interdisciplinarietà e le esperienze dei suoi ricercatori si impegni per migliorare la vita di ciascuno di noi.

SHARPER – SHAring Researchers’ Passion for Engagement and Responsibility – La Notte Europea dei Ricercatori a L’Aquila, Perugia, Ancona, Cascina e Palermo è uno dei sei progetti italiani vincitori del bando 2016-2017 della Commissione Europea per la Notte Europea dei Ricercatori.

SHARPER è un progetto europeo cofinanziato dalla Commissione Europea nel quadro delle Azioni Marie Curie del programma Horizon 2020. È coordinato da Psiquadro, che ha come partner l’Università degli Studi di Perugia, l’Università Politecnica delle Marche, i Laboratori Nazionali del Gran Sasso – INFN, l’Università di Palermo, il Consorzio EGO e Observa Scienza e Società.

L’evento sarà realizzato anche grazie al contributo CIPE nell’ambito del programma RESTART – priorità C – anno 2017 – D.L. 78/2015.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *