Teramo, visite gratuite in siti culturali e archeologici il 3 aprile

Domenica 3 aprile prenderà il via l’iniziativa voluta dall’assessorato alla cultura del Comune di Teramo, che prevede l’apertura dei siti culturali e archeologici, con visita guidata gratuita ogni prima e terza domenica del mese. Questa è la volta del percorso archeologico il quale intende proporre un itinerario cittadino che, partendo dal Museo Archeologico “F. Savini”, ricostruisca il limes dell’antica città di Interamnia, ripercorrendone i siti principali. Così attraversando l’area degli spettacoli, con l’anfiteatro e il teatro, ci si soffermerà nella domus di largo Torre Bruciata, proseguendo per l’area di Largo Madonna delle Grazie, che è il sito archeologico più antico della città romana. La visita si concluderà a Largo Madonna delle Grazie. L’appuntamento è per le ore 10.00 al Museo Archeologico e la durata del tour è di 2 ore. Nella stessa giornata di domenica 3 aprile, il Museo Archeologico illuminerà con una luce blu l’opera “Estate” di Pietro Cascella; l’iniziativa si inserisce nel quadro delle attività programmate per la IX edizione della “Giornata mondiale della consapevolezza sull’Autismo”, e si configura in una azione sinergica con altri Musei abruzzesi. Inoltre, il Comune comunica che il sito di Madonna delle Grazie verrà aperto al pubblico anche domani, dalle 10.00 alle 13.00 “La stagione primaverile – afferma l’assessore Lucantoni – è perfetta per dare l’opportunità ai cittadini di instaurare un rapporto dinamico non soltanto con il Museo Savini, ma anche con i Siti Archeologici. Invito la cittadinanza a prendere parte al percorso per immergersi nel patrimonio culturale della nostra Città”

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *