Team Go Fast, gioia a cinque cerchi per la convocazione di Pierpaolo Addesi alle Paralimpiadi di Rio

teamgofast 2016 addesi vittoria francavilla al mareIl sogno paralimpico è diventato finalmente realtà: il Team Go Fast avrà Pierpaolo Addesi nella nazionale azzurra di ciclismo per le Paralimpiadi di Rio de Janeiro dal 7 al 18 settembre.

Mesi e mesi di preparazione, un’infinità di vittorie e di podi per il corridore di Torrevecchia Teatina che è riuscito ad esprimersi al meglio in questa fase centrale della stagione prima della tanto attesa chiamata da parte del commissario tecnico azzurro del paraciclismo Mario Valentini come elemento di spicco della nazionale pronta a fare il pieno di medaglie nella rassegna paralimpica in Brasile e su un percorso più alla portata del corridore del Team Go Fast.

Il nome di Addesi figura nella lista dei convocati del cittì Valentini (Luca Mazzone, Fabio Anobile, Paolo Cecchetto, Giorgio Farroni, Giancarlo Masini, Jenny Narcisi, Vittorio Podestà, Francesca Porcellato, Andrea Tarlao, Alex Zanardi, i tandem Emanuele Bersini-Riccardo Panizza e Ivano Pizzi-Alessandro Fantini) ufficializzata per tramite della Giunta Nazionale del Comitato Italiano Paralimpico.  La nazionale di paraciclismo ha iniziato la preparazione per Rio nel mese di febbraio sulle strade di Pineto e di Roseto degli Abruzzi lasciando un dolce ricordo di quella settimana vissuta tra sedute di allenamento e gli incontri con gli appassionati e le scuole. Fino al prossimo 6 agosto, Addesi sarà di nuovo in ritiro con il resto della formazione azzurra paralimpica a Rovere, in montagna vicino ad Ovindoli, tradizionale meta di preparazione e di allenamento in estate.

Per il presidente Andrea Di Giuseppe la convocazione di Addesi alle Paralimpiadi vale più di una vittoria aspettando l’agognata medaglia o un piazzamento d’onore a Rio de Janeiro per la felicità dei suoi compagni di squadra, dei tanti sostenitori e degli sponsor (Oslv, Autotrasporti Rattenni, Autospurgo Tritelli, Cobas, Hotel Ristorante Baia del Re, Alimentha, Bar Canova, Centro Stampa Morlacchi, Felicioni Residence, La Città-Quotidiano d’Abruzzo, Panificio Di Marzio, Gls, Autotrasporti Pelusi, Free Bike-Chieti Scalo, Assimoco Assicurazioni, Trasporti A&G, Dado Costruzioni Metalliche e Artistiche, Vejus, Profico Cartongessi e Gatterrone Sport) che credono ancora nella bontà del progetto e del cammino sportivo del sodalizio di Roseto degli Abruzzi.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *