Stagione 201672017 del Teatro Studio di Lanciano

Diciotto spettacoli distribuiti in 3 distinti cartelloni: TEATRO CLASSICO CONTEMPORANEO, con 10 rappresentazioni diverse per generi e stili, ma tutti accomunati dalla capacità di rielaborare testi classici con linguaggi contemporanei; RISATE ALL’IMPROVVISO con gli imperdibili appuntamenti d’improvvisazione comica e 4 spettacoli per i giovanissimi, con RAGAZZI A TEATRO! E poi la Scuola di Teatro ed un corso di Tango Argentino. Questo propone, per la stagione 2016/2017, il Teatro Studio di Lanciano. Un cartellone ricco di appuntamenti, tesi a soddisfare il gusto di ogni tipo di pubblico. Dieci anni di attività e il Teatro Studio, diretto da Stefano Angelucci Marino e Rossella Gesini, si qualifica sempre di più nel territorio frentano come punto di riferimento del teatro e delle arti per le nuove generazioni. “Una stagione indipendente, “coraggiosa” e “in bilico” – spiegano Angelucci e Gesini – in quanto prodotta, gestita e allestita da una compagnia che vive e lavora dentro e del suo teatro, in uno spazio ricavato da un capannone industriale e ora palcoscenico scelto, luogo di laboratorio e di scena”. Ieri una festa per presentare la nuova programmazione, con tanto di brindisi e pienone in sala.

Teatro, dunque, eventi, i corsi settimanali della Scuola di Teatro e il corso di Tango Argentino a cura del M° Andrea Fischetti – Tango Essentia. Sono 80 gli allievi finora iscritti per 9 corsi attivati.

Una programmazione che offre agli spettatori di tutte le età i percorsi della scena contemporanea e le produzioni artistiche del territorio, per poterne condividere aspirazioni e traguardi, anomalie e inquietudini.

Il Teatro Studio di Lanciano è riuscito nuovamente a creare un cartellone di attività culturali attese dall’intero comprensorio frentano. E il pubblico nel TEATRO STUDIO di via Santa Maria dei Mesi c’è sempre stato, ha apprezzato, si è divertito e ha risposto a tutti gli inviti con grande curiosità e passione.

Per i soci frequentatori del Teatro Studio, come ogni anno, la TS Card darà diritto ad avere sconti e riduzioni con esercizi commerciali convenzionati della città.

Gli spettacoli

Per la stagione TEATRO CLASSICO CONTEMPORANEO saranno ospitati (tra gli altri) la commedia “A Fuoco Lento” con Federico Perrotta e Valentina Olla regia Claudio Insegno; “Aspettando Godot” di Samuel Beckett regia Antonio Grimaldi del Teatro Grimaldello di Napoli; “Racconti di vita Rom” con Alexian Santino Spinelli e in videoconferenza Moni Ovadia; “Ditegli sempre di sì” di Eduardo De Filippo, regia Michele Di Mauro. In scena poi “La Cantata dei Pastori” per la regia di Stefano Angelucci Marino, produzione Teatro Stabile d’Abruzzo, e il lavoro più significativo di teatro contemporaneo realizzato in questi ultimi mesi dal Teatro del Sangro, “Tanos – Abruzzesi d’Argentina”. Inoltre ben tre appuntamenti originali per l’improvvisazione teatrale con lo spettacolo “Lancianesi!” Divertimento assicurato. Infine il cartellone RAGAZZI A TEATRO! con gli spettacoli per bambini e famiglie, “I due Gemelli” da Goldoni compagnia Il Ponte; “Alice” e “La bella e la bestia” (produzioni del Teatro del Sangro) e “La vera storia del pifferaio di Hamelin” di e con Gaetano Tramontana SpazioTeatro di Reggio Calabria.

Programma completo consultabile su www.teatrostudiolanciano.com .

Info Teatro Studio: 340-9775471 o info@teatrodelsangro.it.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *