Sport e disabilità: le palestre degli Istituti superiori a disposizione degli atleti diversamente abili

Le società sportive che operano nel campo della disabilità potranno utilizzare gratuitamente le palestre annesse agli Istituti scolastici superiori della Provincia dell’Aquila.

E’ quanto prevede la delibera approvata questa mattina all’unanimità dal Consiglio provinciale, su proposta del presidente Antonio De Crescentiis.

Nello specifico, le palestre saranno messe a disposizione delle società sportive che curano ed organizzano l’attività di base ed agonistica per gli atleti disabili, affiliate o riconosciute dal Comitato italiano paraolimpico, e le altre che perseguono finalità formative, ricreative e sociali nell’ambito dello sport e del tempo libero per atleti disabili.

“Riteniamo particolarmente importante e meritevole il lavoro svolto dalle società sportive in favore delle persone diversamente abili e il nostro intento  – ha sottolineato il presidente della Provincia  Antonio De Crescentiis – è quello di favorire tutte quelle attività finalizzate all’inclusione sociale e alla valorizzazione delle persone”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *