Silvi Marina, Stage Di Canine Cross Training dal 30 aprile all’1 maggio

Workshop Introduttivo al Canine Cross Training

A cura di: Filippo Orsenigo Teti

Durata: Due giornate.

Obiettivo del corso: Fornire le competenze teoriche e

pratiche necessarie a valutare lo stato di forma fisica e atletica di un cane, attraverso un approccio trasversale (Canine Cross Training) sviluppato per lavorare in contemporanea su cinque differenti livelli per incrementare lo stato di forma e benessere del cane attraverso il bilanciamento dei seguenti aspetti:

MENTAL: Concentrazione e apprendimento motorio

Grazie all’alto livello di impegno mentale richiesto ai cani per eseguire esercizi con attrezzatura propriocettiva, è possibile allenare la capacità del cane di trovare e mantenere la concentrazione e la motivazione durante le fasi di lavoro.

BALANCE: Equilibrio e propriocezione

Incrementare l’equilibrio del cane, la propriocezione e la coscienza del proprio corpo attraverso un migliore controllo dei movimenti e un training specifico sui muscoli posturali. Un percorso che concorre a ridurre il rischio di infortuni durante l’attività sportiva o la vita di tutti i giorni.

CARDIO: Cardio training

Con un efficace allenamento cardiovascolare è possibile migliorare lo stato di salute generale del cane garantendo un migliore apporto di ossigeno a muscoli e tessuti con notevoli benefici sulle specifiche prestazioni atletiche del cane.

STRENGHT: Potenziamento muscolare e resistenza

Un aumento della forza e della resistenza muscolare, permette una migliore e più veloce gestione dei movimenti del cane e una riduzione dei possibili infortuni accidentali come strappi e stiramenti, grazie alla maggior forza a disposizione dei singoli gruppi muscolari indispensabile per contrastare eventuali movimenti traumatici.

FLEXIBILITY: Mobilità articolare e flessibilità

Un più ampio range di movimento delle articolazioni permette una più fluida transizione tra le differenti andature del cane e una migliore capacità di eseguire movimenti complessi spesso legati ad attività cinofilo sportive

Partendo dalle specifiche esigenze del soggetto, sia esso un cane sportivo o da compagnia, è possibile bilanciare lo sviluppo di queste cinque tematiche fortemente interconnesse tra loro per garantire un migliore stato di salute del soggetto e una migliore atleticità, con conseguente aumento delle prestazioni sportive e una possibile riduzione degli infortuni riconducibili alle specifiche attività cinofilo­sportive.

Durante i due giorni di stage verranno esposti ai partecipanti i principi fisiologici e strutturali che stanno alla base dell’attività motoria del cane in modo da meglio comprendere le dinamiche fondamentali legate al percorso di allenamento trasversale. Verranno inoltre eseguiti dei test preliminari sui cani dei partecipanti in modo da poter appurare lo stato di preparazione fisica del cane e poter progettare al meglio un puntuale e bilanciato percorso di allenamento per ogni singolo soggetto. Il tutto partendo dalle specifiche esigenze sportive o di quotidiana gestione della routine di vita del cane. Nella settimana successiva allo stage i partecipanti riceveranno una scheda di allenamento personalizzata per ogni singolo cane.

Durante il corso vengono inoltre presentati i differenti strumenti di lavoro normalmente utilizzati nelle sezioni di Canine Cross Training come le attrezzature propriocettive, sia gonfiabili che rigide, in combinata con l’utilizzo del tapis rouland per cani.

 

Programma del corso:

1. Introduzione teorica sull’approccio trasversale all’allenamento CANINE CROSS TRAINING

2. Nozioni di base di anatomia e fisiologia del cane

3. Regole di sicurezza per lavorare con i prodotti propriocettivi per cani

4. L’importanza del riscaldamento e della fase di defaticamento post esercizio

5. Dimostrazione pratica di lavoro avanzato

6. Conosciamo i nostri cani. Moduli di valutazione dello stato fisico dei cani

7. Lavoro pratico prima parte (a terra): movimenti di base, controllo e abilità del cane

8. Lavoro pratico seconda parte (con attrezzatura propriocettiva): primo approccio all’attrezzatura

9. Le andature del cane e l’importanza di una corretta analisi per la prevenzione degli infortuni

10. Lavoro pratico seconda parte. Avvicinamento al tapis rouland per cani

11. Valutazione del cane al fine di stabilire obiettivi e condizione fisica

 

Costo: binomio 120€

Per i soci Apnec il costo è di 110€

Uditori 80€

 

Sede dell’evento:

Centro Cinofilo Sweet Dog “La Tana”

Via Polacchi, Silvi Marina (TE) – Abruzzo

 

Per Info e richiesta moduli:

postmaster@sweetdogasd.com

tel. 320/6232799

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *