Rugby, primo ko per l’Avezzano

img_3949Prima sconfitta stagionale per l’Avezzano Rugby. Con il risultato di 34 a 14, i gialloneri, guidati dal duo Alberto Santucci e Luca Terrenzio, hanno perso, fuori casa, sul campo del Reggio Calabria, la terza partita del campionato nazionale di serie B. ” Siamo stati poco concreti ad inizio gara regalando troppo agli avversari – ha commentato Santucci – nel secondo tempo, invece, abbiamo reagito ma, a causa anche di alcuni errori individuali, non siamo riusciti a recuperare lo svantaggio”. Il primo tempo è terminato 22 a 0 per i reggini che hanno segnato 3 mete di mischia. Nel secondo tempo l’Avezzano ha accorciato le distanze  grazie ad una meta tecnica e ad una splendida segnatura del centro Traorè. Da segnalare l’esordio in prima squadra del tallonatore Andrea Gentile, classe 1997, il migliore in campo e della seconda linea Manolo Ciampa, anche lui del 1997. ” Abbiamo trovato, troppo tardi, la voglia giusta per giocare  – ha dichiarato Simone Lanciotti, uscito nei primi minuti della gara a causa di un infortunio – ma alla fine abbiamo reagito nel migliore dei modi , ora – ha concluso il tallonatore – dobbiamo dimostrare di essere una vera squadra, unita anche nei momenti di difficoltà”. La partita probabilmente è stata condizionata anche dalle numerose assenze: non sono potuti scendere in campo, infatti, Mancinelli, Mari, Ranalletta, Pulsoni, Farina ed altri giocatori.  ” Una trasferta all’insegna dell’amicizia – ha commentato il presidente dei gialloneri, Alessandro Seritti – che si é consolidata nel corso degli anni. Un ringraziamento va a tutti gli amici di Reggio Calabria”.  Per quanto riguarda le giovanili, l’under 16 ha vinto a Roma, contro la Capitolina, 52 a 7. L’under 18 ha perso 76 a 0 contro i vice campioni d’Italia dell Capitolina.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *