Riccione Greenpark: un’eccellenza del turismo italiano

Una grande opera di arredo urbano a due passi dal mare, un immenso spazio attrezzato che anima il centro cittadino. Per il secondo anno consecutivo, la città Riccione offrirà uno spettacolo speciale a residenti e turisti, grazie a più di 30.000 metri quadri di verde che “vestiranno” le centralissime viale Ceccarini, viale Dante, viale Gramsci, piazzale Roma.

Ha aperto sabato, 19 marzo, il Riccione Green Park, un immenso tappeto verde che è segno concreto di una professionalità tutta abruzzese. I lavori sono stati realizzati, come nel 2015, dall’azienda Delfino Sport di Mosciano S.Angelo (Teramo). Due settimane di lavoro e tredici persone impegnate, per dare vita ad un ambiente unico, caratterizzato da aree di svago, attrazioni, attività ludiche e didattiche dove il divertimento diventa protagonista insieme con il benessere. Shopping a piedi nudi ma non solo,l’imperativo è quello di concedersi momenti all’insegna del vivere slow, tra fiori, giardini pluviali, farfalle, alberi da frutto ed orti. Uno spazio che è anche contenitore di tantissime iniziative. Laboratori didattici e pedagogici, una “foresta magica” (un percorso attrezzato per i più piccoli, pieno di sorprese) e spettacoli sempre diversi con tematiche legate all’ambiente ed alla biodiversità.

Passeggiando per il Riccione Green Park, si incontra spesso un logo con all’interno un delfino tutto abruzzese. “Siamo davvero felici di aver dato il nostro contributo anche per questa edizione – dice Francesco Cordone, Amministratore della Delfino Sport – lo straordinario successo della scorsa stagione, anche in termini di presenze turistiche, ha spinto gli organizzatori ad aumentare le vie interessate dall’intervento. Per la posa in opera dell’erba sintetica, sono state impiegate professionalità tutte provenienti dalla nostra Regione. Fino al cinque giugno ci sarà un’atmosfera magica e siamo orgogliosi di aver contribuito a tutto questo. Voglio ringraziare chi ha creduto ed investito nuovamente sulla nostra azienda, nello specifico il gruppo A.O. di Ambra Orfei e Gabriele Piemonti, il Comune di Riccione e tutte le associazioni del territorio coinvolte nell’iniziativa”.

La Delfino Sport, nata 26 anni fa, ha il suo core business nella realizzazione degli impianti sportivi. Nel 2015 si è occupata, tra gli altri lavori, del rifacimento per conto della Sofisport del manto dello stadio Luigi Ferraris di Genova. Firma abruzzese anche su un’altra eccellenza turistica: l’Italia in Miniatura di Rimini. Tutte le aree attrezzate ed i mosaici in erba sintetica attorno ai monumenti sono frutto del lavoro, effettuato con cura artigianale, dell’azienda.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *