Pubblicato il bando per corsi emergenza sanitaria

“Un passaggio fondamentale per la medicalizzazione di tutte le postazioni del 118 stabilite nel Decreto Commissariale 95 dello scorso anno, che prevede nella nostra regione 31 mezzi di soccorso avanzato e 22 mezzi di soccorso di base”. Lo annuncia l’assessore alla programmazione sanitaria Silvio Paolucci. “Sul Burat – spiega l’assessore – è stato pubblicato il provvedimento del Dipartimento Salute e Welfare che concede l’accreditamento a 15 enti per l’organizzazione di corsi di formazione BLSD (Basic Life Support Defibrillation), destinati ai medici di continuità assistenziale. Contemporaneamente sono stati pubblicati anche gli avvisi delle Asl di Teramo, Lanciano-Vasto-Chieti e Avezzano-Sulmona-L’Aquila, che hanno attivato le procedure per gli stessi corsi, a cui potranno partecipare complessivamente 132 medici”. I corsi avranno una durata di 300 ore, su un periodo non inferiore a 4 mesi. Una volta concluso il percorso formativo, i partecipanti otterranno l’idoneità allo svolgimento delle attività di Emergenza Sanitaria Territoriale, requisito imprescindibile per l’attivazione del relativo servizio. “Con questo atto – sottolinea Paolucci – aggiungiamo un altro tassello alla nuova forma di governance dell’emergenza-urgenza su cui questo governo regionale si è impegnato fin dal suo insediamento e che punta a creare una rete capillare di servizi, sia nelle aree costiere, che nell’entroterra”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *