Pescara, screening gratuiti per tumore cavo orale l’1 aprile

Una patologia che in Italia presenta 12 nuovi casi all’anno ogni 100mila abitanti. E’ il tumore del cavo orale, contro il quale scende in campo l’Associazione Otorinolaringologi Ospedalieri Italiani (AOOI) per la seconda Giornata della prevenzione dedicata alla diagnosi precoce. Domani, screening gratuiti sono previsti nelle strutture ospedaliere delle principali citta’ italiane. All’iniziativa partecipa anche l’ospedale civile “Santo Spirito” di Pescara, grazie all’impegno del direttore del reparto di Otorinolaringoiatria, Claudio Caporale e dei medici volontari dell’Apora (Associazione patologie otorinolaringoiatrice regione Abruzzo). Tutti i cittadini potranno accedere ai controlli gratuiti semplicemente presentandosi in ospedale, nel reparto di ORL situato al quarto piano, dalle ore 9 alle ore 13. La visita consiste nell’osservazione del cavo orale. Un gesto apparentemente banale, ma fondamentale nella prevenzione dei tumori. L’associazione Apora ha partecipato anche alla prima edizione della manifestazione, visitando piu’ di 50 pazienti. Sono molti e diffusi i fattori che possono provocare l’insorgenza di tumori del cavo orale, ma la prevenzione resta sempre la migliore alleata. L’evento e’ organizzato dagli specialisti AOOI, con il patrocinio del ministero della Salute, della Societa’ di Chirurgia Maxillo Facciale e del Collegio dei Docenti Universitari di Odontostomatologia. Tutte le informazioni sulla seconda Giornata della prevenzione otorinolaringoiatrica sono disponibili sul sito: http://www.giornataprevenzioneaooi.it.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *