Pescara – Popoli, Giornata di Primavera con la bici il 20 marzo

Domenica 20 marzo, FIAB Pescarabici sarà con il FAI, Fondo Ambiente Italiano, a celebrare la Giornata di Primavera con la bici. Dove? A Popoli, la bella cittadina del Castello dei Cantelmon e della Riserva delle Sorgenti del Pescara. Si parte con le bici sul treno da Pescara Centrale alle 9,23 per arrivare a Popoli alle 10,09, e per tornare con il treno delle 17,41 e essere a Pescara alle 18,36. Sarà anche questo il modo, come già fatto lo scorso anno per Manoppello,  di  sperimentare un connubio trasporto e di spostamento altamente ecologico e intermodale: bici e treno, il sogno di tanti cicloturisti e pendolari abruzzesi che da tempo chiedono, alla Regione e a Trenitalia, maggiori facilitazioni per coloro che intendono spostarsi in treno portando con sé la propria bici.

“Sono già diversi anni – dice infatti Laura Di Russo, Presidente di FIAB Pescarabici – che FAI e FIAB collaborano per organizzare in tutta Italia escursioni in bicicletta ai luoghi dei monumenti aperti per queste Giornate di Primavera. Quest’anno partecipiamo alla  sola giornata del 20 marzo, organizzando una ciclo escursione rivolta ai nostri soci, ma aperta alla partecipazione di tutti. Dalla Riserva delle Sorgenti del Pescara ci sposteremo in bici  al centro storico di Popoli dove visiteremo le chiese e i Palazzi più belli del borgo”. “Per quanto riguarda il trasporto delle bici sul treno” sottolinea la Presidente Di Russo “abbiamo coinvolto Trenitalia che ha prontamente risposto con una nota della Direzione Generale Abruzzo, Divisione Passeggeri, con cui si autorizza l’effettuazione del viaggio con messa a disposizione dei posti necessari. E ciò anche grazie ad un accordo nazionale proprio tra FIAB e Trenitalia dello scorso anno che oltre a sancire condizioni, tariffe e agevolazioni per il trasporto delle bici, conferma l’impegno di costituire un gruppo di lavoro misto e permanente, che avrà l’obiettivo di elaborare e promuovere nuove iniziative per lo sviluppo dell’intermodalità fra treno e bicicletta”.

Per chi vuole partecipare alla giornata con la bici, fanno sapere quelli di FIAB Pescarabici, l’appuntamento è alle ore 9,00 nell’atrio della Stazione Centrale di Pescara. Il treno è il regionale diretto a Roma delle ore 9,23. Gli organizzatori raccomandano di arrivare in anticipo per espletare le operazioni di caricamento. Il ritorno a Pescara è previsto alle ore 18,10, ripartendo da Popoli alle 17,40.

Ognuno comunque può raggiungere Popoli con i propri mezzi, aggregandosi poi al gruppo FIAB, tenendo presente che il ritrovo è al piazzale della stazione di Popoli alle ore 10,00.

Tutti i dettagli relativi all’organizzazione, i tempi, i costi e quant’altro, sono disponibili sul sito www.pescarabici.org. Pur non essendo obbligatoria, l’associazione raccomanda di iscriversi, per meglio gestire gli aspetti organizzativi (biglietti del treno, prenotazione pranzo, assicurazione, ecc.). Il costo dell’assicurazione giornaliera RC e infortuni è di 3,00 €.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *