Nota del Conservatorio dell’Aquila sulla scomparsa della giovane Anna Grossi

Anna GrossiIl Conservatorio dell’Aquila segue con apprensione in queste ore le sorti di coloro che sono colpiti dalle conseguenze del terremoto e partecipa all’immenso dolore dei familiari per la perdita della giovane vita di Anna Grossi.

La nostra Anna, studentessa esemplare, sempre presente in tutte le attività dell’Istituzione, lascerà un vuoto incolmabile. I compagni di studi, gli amici, gli insegnanti tra i quali il sottoscritto, non potranno dimenticare il suo entusiasmo per la musica, la sua spontanea solarità e la sua brillante intelligenza che le consentiva di conseguire un rendimento altissimo.

Per il Conservatorio “A. Casella” ancora una volta una terribile perdita dopo il sisma del 2009, un’altra ferita difficilmente rimarginabile per noi e per tutti i nostri studenti che direttamente o indirettamente hanno avuto a che soffrire di questa ulteriore tragedia.

Il nostro pensiero maggiore in queste ore è nel ricordo vivissimo di Anna, del suo sorriso luminoso, del suo entusiasmo, del suo impegno costante, della sua straordinaria carica umana, come pure profonda è l’apprensione per le sorti dei nostri studenti che vivono in quei territori e delle loro famiglie.

A loro vogliamo testimoniare sin d’ora la nostra vicinanza umana e l’impegno ad adoperarci per una solidarietà fattiva nel dopo.

Abbiamo successivamente appreso della scomparsa di una nostra ex-allieva, Maria Teresa Carloni diplomata brillantemente nel 2000 in direzione d’orchestra. Anche alla sua famiglia, come alle altre, le nostre più sentite condoglianze, in questa giornata di lutto nazionale, al quale la nostra piccola comunità del Casella partecipa con profonda commozione, nella amara consapevolezza che la nostra solidarietà potrà alleviare solo in parte l’incommensurabile dolore per queste vite spezzate prematuramente.

GIANDOMENICO PIERMARINI

Direttore del Conservatorio “A. Casella” dell’Aquila

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *