Nereto, torna la mostra “Scambio di radio d’epoca”

Grande attesa per la XXII edizione della Mostra Scambio di Radio d’Epoca e di Apparecchiature per Telecomunicazioni. L’evento è in programma per domenica 19 maggio p.v. presso l’area espositiva della nuova zona industriale, nei pressi dell’area utilizzata per il mercatino dello scambio. Per tutta la giornata, con orari 9:00 –13:00 e 15:00 –18:00 e con ingresso libero, i visitatori potranno visionare i numerosi banchi allestiti da espositori provenienti da tutta Italia  e reperire Radio d’epoca, manopole, componenti  introvabili, ricambi, manuali, schemi, editoria specializzata, vecchie apparecchiature per telecomunicazioni, strumenti di misura e tanto altro.

Una delle novità dell’edizione 2013 è che ciascun espositore oltre a tutto il materiale che porterà con sé per lo scambio porterà anche il pezzo più importante della propria collezione solo a fini espositivi. Saranno premiati gli espositori che recheranno gli oggetti più rari ed introvabili.

E’ prevista la partecipazione di tantissimi ospiti d’eccezione, autorità civili, militari, politiche e religiose.

Quest’anno la XXII edizione della Mostra Scambio di Radio d’Epoca coinciderà con un evento importantissimo: l’Amministrazione Comunale di Nereto illustrerà il progetto definitivo della costruzione dello stabile che ospiterà il Museo della Radio e delle Telecomunicazioni nella cittadina vibratiana, idea concepita 23 anni orsono.

 

La Sezione ARI di Nereto, brillantemente gestita dal direttivo composto da Nino CLEMENTONI, Vincenzo RASICCI, Elio ZENOBI, Alfredo ANDREOLI, Tonino MARINUCCI, con grande puntualità organizza da più di vent’anni l’evento considerato come  il più importante nel centro Italia  per la Radio d’Epoca, che è patrocinato , oltre che da Comune di Nereto, dall’Unione dei Comuni Val  Vibrata, dalla Provincia di Teramo, Pro loco di Nereto, Regione  Abruzzo.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *