Nazionale italiana di paraciclismo, la strada verso Rio 2016 passa per Francavilla al Mare

Sotto il sole caldo di questo inizio di aprile, è partito il ritiro della nazionale italiana di paraciclismo ancora in terra di Abruzzo e in riva all’Adriatico ma a Francavilla al mare che ospita gli azzurri della specialità per il terzo anno consecutivo.

L’insolito clima mite, con temperature che si avvicinano molto all’inizio dell’estate, accompagnerà il cammino di preparazione della nazionale più forte al mondo dello sport disabile che ha ricevuto un’accoglienza ad hoc da parte dell’amministrazione comunale di Francavilla al Mare, con in testa il sindaco Antonio Luciani, nell’incontro con la stampa che ha avuto luogo al Museo Michetti.

Con Pierpaolo Addesi a fare gli onori di casa con il suo sodalizio Team Addesi Cycling e la presenza di Alex Zanardi, Vittorio Podestà, Luca Mazzone, Francesca Porcellato, Jenny Narcisi, Michele Pittacolo e tanti altri nomi importanti della nazionale diretta dal commissario tecnico Mario Valentini (festeggiato dai suoi atleti per il 74°compleanno), gli azzurri intendono perfezionare la loro preparazione per costruire le basi della futura nazionale per le Paralimpiadi di Rio dal 7 al 18 settembre.

Prima della rassegna paralimpica in Brasile, gli imminenti appuntamenti agonistici in calendario sono le prove di Coppa Europa (Massa, Verolanuova e Brescia) e la Coppa del Mondo UCI nel weekend del 20-22 maggio a Ostende in Belgio.

Domani, giovedì 7 aprile, l’incontro con le scuole di Francavilla a partire dalle 9:30 presso il Palazzetto dello Sport di Francavilla con la diretta streaming dell’evento visibile sul sito www.abruzzolive.tv .

A partire dalle 14:00 di sabato 9 aprile, sul lungomare si assisterà a uno spettacolo nello spettacolo dove gli specialisti delle corse su strada in circuito avranno l’opportunità di stare a fianco dei campioni della nazionale di paraciclismo che, a loro volta, sosterranno da vicino i protagonisti di questa gara in circuito di 2500 metri (Viale Nettuno, Lungomare Kennedy, Via Cristoforo Colombo, Via Pola e Viale Nettuno).

Il programma prevede alle 14:30 la partenza della fascia amatoriale 2 (master 5-6-7-8 e le donne tutte), alle 16:15 la partenza della fascia amatoriale 1 (èlite sport, master 1-2-3-4), con in mezzo un’avvincente staffetta handbike (prevista come da programma alle 15:45) per un sabato pomeriggio all’insegna della passione per le due ruote.

Verranno premiati i primi tre assoluti delle due fasce di gara e i primi cinque di ogni categoria, il costo delle iscrizioni è di 10 euro più 2 euro per il chip.

Chiusura domenica 10 con la biciclettata per le strade di Francavilla al Mare (ritrovo ore 11:00) con partenza da Piazzale Sirena, con il saluto e il congedo della nazionale dalla località balneare abruzzese.

Il ritiro azzurro è patrocinato dall’amministrazione comunale di Francavilla al Mare che può contare del supporto dei partner Florentiis, Protecno, Albatravel, Itas assicurazioni Chieti Scalo, Dema Service, Francy Style, Filodentale, Freebike, Triride, Emidio e Alfredo De Florentis, Sidi e Suomi.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *