“Maja, storie di donne dalla Majella al Gran Sasso” al Milano Off FIL Festival

Non si fermano i riconoscimenti per la giovane compagnia pescarese Muré Teatro, nata 5 anni fa dall’unione umana e artistica di Francesca Camilla D’Amico e Marcello Sacerdote, con l’intento di coltivare un teatro popolare in contatto con le proprie radici e in sintonia con le storie del mondo. Dopo la prestigiosa finale al Premio Scenario per Ustica 2015 con “Courage!”, la selezione al Padova Fringe Festival con “Vita da Polli” nel 2017, arriva anche la selezione al Milano Off F.I.L. Festival dove “Maja, storie di donne dalla Majella al Gran Sasso” andrà in scena per otto giorni, dall’11 al 18 giugno presso il Teatro La Scala della Vita (Milano). Lo spettacolo, interpretato e diretto dall’attrice Francesca Camilla D’Amico riceve anche il riconoscimento dell’UDI-Unione Donne in Italia e dalle Donne Vestine, lo scorso 30 maggio a Penne (PE), nell’ambito delle premiazioni per la categoria senior “racconti” per il concorso “Immagini amiche-nemiche delle donne”. Un risultato importante per Muré Teatro, reduce anche dal successo de La Casa della Memoria, rassegna teatrale organizzata in collaborazione col Museo delle Genti d’Abruzzo che ha registrato il tutto esaurito in ogni appuntamento.

Note dello spettacolo: “MAJA” è un piccolo grande racconto ricostruito attraverso la vita delle donne che hanno attraversato ogni giorno, a piedi, scalze, cantando, faticando, i campi del ‘900. “Maja”, è interamente dedicato al lavoro femminile, ai matrimoni, alla condizione della donna nella cultura contadina dalla fine dell’ ‘800 fino agli anni del secondo Dopoguerra. Il tutto inframezzato da canti popolari femminili, leggende fiabesche legate alle montagne che a volte fanno da sfondo e a volte emergono quasi come persone, personaggi: la Majella e il Gran Sasso, le montagne sacre per gli abruzzesi.

Questo spettacolo nasce dalla volontà di ricostruire, attraverso le testimonianze degli anziani, alcuni momenti di vita delle donne, da figlie a spose, dal lavoro alla vita sociale e familiare. Queste memorie hanno dato vita ad un piccolo grande racconto che somiglia a un album fotografico o ad una valigetta piena di ricordi da cui escono le voci di Adelina, Mariacinta, Annuccia, Za Rosa, Maria e tante altre.Un’attrice e una pianta di basilico, “Vasanicola”, per uno spettacolo dove teatro e racconto si intrecciano con i fili della poesia, senza dimenticare la leggerezza dell’incontro e della relazione.

Milano Off: Ogni giorno, per 8 giorni, dal pomeriggio alla sera, 50 spettacoli (per un totale di 400 repliche), di alto livello professionale e di diversi generi artistici, si alternano sui palchi di teatri storici e spazi culturali milanesi, 14 location originali distribuite su tutti i Municipi, un vero e proprio arcipelago di “isole” di teatro e di cultura.Spazi istituzionali ma anche originali, che costituiscono una prima mappa unitaria e sinergica della Milano teatrale Off, ospitano gli spettacoli di 50 compagnie nazionali e internazionali selezionate dalle direzioni artistiche del Milano Off e di tutti i teatri ospitanti tra le più di 150 compagnie che hanno risposto al bando di partecipazione. Milano diventa vetrina del teatro OFF nazionale e nodo di una rete innovativa e virtuosa di spazi Off per le arti performative, polo attrattivo per un nuovo pubblico alla scoperta delle emozioni del teatro contemporaneo.

Anche l’edizione di Milano OFF FIL Festival 2017 si avvale delle partnership del prestigioso Festival OFF di Avignone, di IN SCENA! Italian Theatre Festival di New York e di Circuito PALCO OFF. Tre spettacoli del festival milanese 2017, votati dal pubblico e dalle giurie tecniche, parteciperanno all’edizione 2018 dei festival partners, con conseguente valorizzazione e promozione del teatro OFF nazionale in Francia, Stati Uniti e Italia

Maja, storie di donne dalla Majella al Gran Sasso”, 11-18 giugno, Teatro La Scala della Vita, Via Giuseppe Piolti de Bianchi, 47, Milano. Orari: DOM 11 e GIO 15 ore 17:45 ; LUN 12 e VEN 16 ore 19:30 ; MAR 13 e SAB 17 ore 21:30 ; MER 14 e DOM 18 ore 16:00 . Ingresso: 12€ intero 10€ ridotto. Biglietti acquistabili a teatro oppure on line: https://milanooff.com/programma/maja

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *